Lecce, violenze da padre per 20 anni: nasce una bimba


LECCE - Vent'anni di ripetute violenze e abusi ricevute da suo padre. Dai ripetuti rapporti sessuali sarebbe nata una bambina. Una storia che lascia senza parole. La vicenda sarebbe avvenuta in un paese a sud del Salento.

La Procura di Lecce ha aperto un'inchiesta e il padre della donna sarebbe iscritto nel registro degli indagati con le accuse di violenza sessuale aggravata e continuata e maltrattamenti in famiglia. A denunciare il padre, a distanza di circa dieci anni dai fatti, sarebbe stata la donna dopo essersi trasferita fuori provincia.

La giovane avrebbe raccontato le violenze subite al suo attuale compagno e con lui avrebbe trovato il coraggio di andare dai carabinieri. La figlia, venuta al mondo pochi anni fa, sarebbe nata dall'incesto quando la ragazza era già maggiorenne.

Posta un commento

0 Commenti