Denise Coates, la donna piú pagata al mondo


Se lo stipendio record da 265 milioni di sterline di Denise Coates fosse in banconote da 50 sterline e queste venissero impilate una sopra l’altra, formerebbero una torre alta quasi il doppio del grattacielo Shard a Londra - alto 306 metri!

Questa è la inimmaginabile cifra che Denis Coates, fondatrice ed amministratrice delegata di Bet365, uno dei migliori siti di scommesse online e gioco d’azzardo, con sede a Stoke-on-Trent in Gran Bretagna, guadagna annualmente. Il suo stipendio tre volte superiore a quello ottenuto da Tim Cook, che gestiva Apple; è stato inoltre 25 volte piú alto di quanto Bob Dudley abbia mai ricevuto per la gestione della BP e 55 volte più alto rispetto ai 4,9 milioni di sterline di Dave Lewis, amministratore delegato di Tesco. Ma chi è Denise Coates?

Denise Coates e le scommesse nel sangue

La maggior parte delle persone, se per strada incrociassero Denise Coates, probabilmente non la riconoscerebbero. Questo perchè l’imprenditrice preferisce mantenere un basso profilo e le sue apparizioni al pubblico, cosí come le interviste, sono ridotte al minimo. Addirittura, nelle interviste si rifiuta di menzionare se ha figli. Tuttavia, è ora risaputo che Denise ne ha cinque, di cui quattro adottati dalla stessa famiglia. Rimane peró il mistero sul quinto, non si sa infatti se questo sia un figlio naturale o adottato a sua volta.


Nata il 26 settembre del 1967, Denise è la figlia maggiore di Peter Coates, presidente di Stoke City F.C. nonché direttore di Bet365. Laureata in econometria presso l’Universitá di Sheffield, giá durante gli studi inizió a lavorare nel dipartimento cassieri presso l’agenzia di scommesse sportive famigliare, la Provincial Racing. Subito dopo la laurea le fu dato l’incarico di gestire una catena di centri scommesse, sempre di proprietá della famiglia. Insomma, il settore delle scommesse ce l’ha proprio nel sangue.

Nel 2000 prende la decisione che le cambierá la vita, comprando su eBay per 25.000 dollari il dominio di bet365.com. Il portale venne lanciato nel 2001 riscuotendo un successo clamoroso ed in crescita esponenziale negli anni. Insieme a Denise, anche il fratello John Coates gestisce l’azienda, anche se la sorella rimane l’azionista di maggioranza con il 50.01% della quota.

Un’imprenditrice all’avanguardia

Denise Coates fu una delle prime a prevedere che Internet rappresentasse il futuro per le scommesse sportive. Un certo numero di portali online esisteva già, ma l'intero settore era nelle sue prime fasi di sviluppo. Sentendo l'opportunità di essere una dei pionieri di qualcosa che avrebbe cambiato totalmente il settore e, da brava imprenditrice, sentendo aria di guadagni interessanti, Denise decise di correre il rischio.

Dopo l’acquisto del dominio nel 2000, Denise si rese conto che il costo per sviluppare il sito e lanciarlo correttamente avrebbe richiesto un massiccio investimento di denaro. Contattó cosí diversi venture capitalist a Londra, senza nessun successo. Nessuno credeva infatti nel suo progetto. Imperterrita, si rivolse quindi a suo padre, ad altri membri della famiglia ed alla Royal Bank of Scotland. Quest'ultima le concesse un prestito di oltre 18 milioni di dollari, chiedendo peró come garanzia i negozi di scommesse della famiglia.

Bet365.com fu quindi lanciato nel 2001 ma, come in ogni business, le cose nelle prime fasi erano frenetiche ed il lavoro era tanto, tantissimo. La stessa Denise racconta che si trattava di un’attivitá commerciale 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e, non avendo dipendenti o un’azienda strutturata alle spalle, capitava anche di ricevere chiamate nel cuore della notte, alle quali bisognava necessariamente rispondere.

Ma la devozione di Denise Coates non ha mai vacillato ed i risultati ora non possono che darle ragione.

0 commenti:

Posta un commento

Gdp Tv

150° Unità d'Italia AGRICOLTURA AGROALIMENTARE AMBIENTE Animali Annunci Approfondimento Arredamento Arte Attualità Auto e motori Avviso Pubblico Aziende Bari Bari 2014 Bari 2019 Bat Bifest 2011 Bifest 2014 Bifest 2015 Bifest 2016 Bifest 2017 Bifest 2018 Brasile2014 Bricolage Brindisi Calcio Casinò Chiesa cinema Columbus Day COMMENTO Comunicati Stampa Concerti Concorsi Corsi CROCIERE CRONACA CRONACA LOCALE CULTURA DOVE SEI? Cultura e Spettacoli Design Diari da Kinshasa Dimmi come scrivi Discoteche Donna del Giorno Economia Elezioni 2011 Enogastronomia Estate Esteri Eventi Expo 2015 Festival del cinema di Roma 2010 Festival del cinema di Roma 2011 Festival del cinema di Roma 2012 Festival del cinema di Roma 2013 Festival del cinema di Roma 2014 Festival del cinema di Roma 2015 Festival del cinema di Roma 2016 Festival di Venezia '13 Festival di Venezia '14 Festival di Venezia '15 Festival di Venezia '16 Fiera del Levante Filastrocca film Flash Foggia Food Experience Foto Frodi Fumetti Gallery Gastronomia Gdp Junior Ghost Hunters Puglia Giochi Giubileo Gossip Grafico Hot IL MIO AVVOCATO Il Principe Azzurro Inchiesta Intervista Intrattenimento Islam isola dei famosi 5 L'Angolo della Poesia LA CURIOSITA' LA RECENSIONE Latitudeslife LAVORO Lecce Lettera al direttore Libri Link LIVE Lotterie Matera METEO milano Miss Italia MODA Mostre Motociclismo musica Necrologi NOTIZIE DAL MONDO novità musicali Oroscopo Paranormale Perle di storia pugliese photogallery PLAY: MUSICAEDINTORNI Politica Politica locale Potenza PRIMO PIANO Protezione civile Psicologia Pubblica Amministrazione Puglia Punto e a Capo Regionali 2015 Reportage ricerca Ricette Rio 2016 Roma Russia 2018 Salute e benessere Sanità Sanremo 2015 Sanremo 2016 Sanremo 2017 Sanremo 2018 Sanremo 2019 Scheda Scienza e tecnologie Scuola Sentenze europee Sessualità Silent Key Spazio Spazio Emergenti Speciale Speciale 21 dicembre Speciale amministrative 2012 Speciale Amministrative 2014 Speciale Euro 2012 Speciale Fiera Speciale Politiche '13 Spetteguless Sport Storia Taranto Tennis Territorio TICKER Top Tra scienza e fede Trasporti Turismo Tv UE Università e formazione Us version Vacanze Viabilità Viaggi Video Videogiochi Vignetta Vino diVino Voli Web Zootecnia