Header Ads

Massimiliano Allegri via dalla Juve: "Sono stati 5 anni d'amore"


TORINO - Colpo di scena a Torino: il tecnico degli ultimi 5 scudetti e di 4 Coppe Italia, Massimiliano Allegri, non sarà più l’allenatore della Juventus. Lo ha comunicato la società suo proprio sito, aggiungendo che "l’allenatore e il presidente, Andrea Agnelli, incontreranno insieme i media in occasione della conferenza stampa, che si terrà domani, sabato 18 maggio, alle ore 14 presso la sala conferenze dell’Allianz Stadium".

"Sono stati cinque anni d'amore meravigliosi: non so chi siederà ora sulla panchina, ma comunque sceglieranno un grande allenatore perchè la Juventus e' una grande societa'". Cosi' Massimiliano Allegri, intercettato da Stricia la notizia, commenta il suo addio alla società bianconera. "E' così, la vita va, viene, va…", ha detto Allegri rispondendo a Staffelli che gli consegnava il Tapiro. 

Il tecnico ha dribblato domande su eventuali offerte Barcellona ("no, no, no, assolutamente") per poi aggiungere: "Dove andrò ora? A casa... Adesso poi vado un po' al mare". Chi la sostituirà? "Questo non lo so, uno bisogna che vada in panchina, non so chi. Comunque sceglieranno un grande allenatore perché la Juventus è una grande società". "Sono stati cinque anni d'amore meravigliosi. Cinque anni per me sono tanti", la conclusione, rispondendo con un "sì, veramente..." alla domanda se Berlusconi l'avesse chiamato per il Monza.