Ad Section

Furbetti del cartellino in ospedale, 12 arresti a Molfetta


MOLFETTA (BA) - In totale sono 30 gli indagati nell'Ospedale "Don Tonino Bello" di Molfetta (Bari), compresi alcuni dirigenti medici. Si aiutavano per timbrare al posto degli assenti. Tra gli indagati figurano dirigenti medici, personale paramedico, impiegati amministrativi, tecnici manutentori nonché un soggetto esterno all'Azienda Sanitaria Locale. I reati contestati, a vario titolo, sono truffa aggravata ai danni di ente pubblico, falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale, abuso d'ufficio e peculato.



Iscriviti ora