Header Ads

Salvini: "O governo o voto, mai con Renzi"


"Se qualcuno ha deciso ribaltoni e inciucioni allora lo dica ad alta voce. Se non c'è un governo la via maestra sono le elezioni. Altrimenti ci si risiede al tavolo e si lavora. Ma Renzi e Boschi sono il passato, non perchè lo dice Salvini ma l'hanno detto milioni di italiani in tutte le elezioni". Ad affermarlo in diretta Facebook è il vicepremier Matteo Salvini.

"Qua gli unici veri traditori saranno quelli che eventualmente dovessero tradire il voto popolare per riesumare mummie alla Renzi e alla Boschi", aggiunge il ministro dell'Interno, che prosegue:"C'è chi sta lavorando per riportare nei palazzi del potere i bocciati dal voto. Che democrazia è questa? Non darò mai a nessuno la soddisfazione di aprire i portoni e far entrare Renzi e il Pd".

"C'è il Presidente Mattarella che fortunatamente ha tutti gli elementi per valutare qual è il percorso più utile per rilanciare questo splendido Paese che è l'Italia. E chiudo come ho aperto chi l'ha dura la vince. L'Italia con me non è più il campo profughi d'Europa" - dichiara in chiusura - "Magari sono solo nei Palazzi romani ma sono assieme a milioni di italiani nella difesa della nostra storia, della nostra dignità, del nostro futuro". E precisa: "O governo o voto, mai con Renzi o Boschi. Se qualcuno vuole regalare agli italiani un futuro fondato sul passato, sui porti aperti, sul Jobs Act, sulla Fornero, avrà in me un avversario senza paura".