Ad Section

Italia-Grecia 2-0, gli azzurri volano a Euro 2020

di STELLA DIBENEDETTO - Allo stadio Olimpico di Roma, l'Italia non sbaglia e batte la Grecia 2-0 grazie alle reti di Jorginho e Bernardeschi. Gli azzurri di Roberto Mancini staccano così aritmeticamente il biglietto per euro 2020 con tre giornate d'anticipo. La Grecia, invece, resta penultima con soli 5 punti.

La Nazionale di Roberto Mancini conferma il proprio valore portando a casa i tre punti della vittoria che le permettono di vivere con più tranquillina il resto del girone di qualificazione. A sbloccare il risultato è stato Jorginho che, al 63', ha trasformato un calcio di rigore conquistato da Insigne sul cui tiro, Bouchalakis si allunga e apre il braccio non lasciando altra scelta all'arbitro che indicare il dischetto. Il raddoppio arriva al 78' con un tiro deviato di Bernardeschi.

Grande soddisfazione da parte di Roberto Mancini al termine della gara: "I ragazzi sono stati bravissimi, ringrazio il pubblico dell’Olimpico che ci ha sostenuti anche nel primo tempo dove non abbiamo fatto bene. Siamo stati contratti. Dedichiamo questa vittoria ai bambini del Bambin Gesù. Nella ripresa abbiamo fatto meglio, abbiamo trovato il gol e ci siamo sciolti. Di squadre che si chiudono come la Grecia ne troveremo tante. Bisogna lavorare. Notti magiche? Speriamo stiano tornando. Speriamo sia ancora più bello a giugno. Otto vittorie come Pozzo? Lui ha vinto due Mondiali ed è nella leggenda”, ha detto il C.T. ai microfoni di Rai Sport.



Iscriviti ora