Header Ads

Napoli-Genoa 0-0: la crisi azzurra continua, punto prezioso per il Grifone

(LaPresse)
di STELLA DIBENEDETTO - Il Napoli non sa più vincere. La squadra di Carlo Ancelotti non va oltre lo 0-0 contro il Genoa portando a casa solo una pioggia di fischi da parte del pubblico del San Paolo. Per gli azzurri è la quinta partita consecutiva, tra campionato e Champions, senza vittorie. Nelle ultime cinque gare, il Napoli ha portato a casa solo sei punti portandosi a -12 dal primo posto.

Dopo una settimana complicata, il San Paolo accoglie la squadra con i fischi. Nonostante l'accoglienza non ottimale, il Napoli parte subito forte trovando il gol dopo appena due minuti dal fischio d'inizio, ma la rete firmata da Insigne viene annullata per fuorigioco. Al 9' ci prova Fabian ma il tiro finisce fuori mentre al 13' prova Mertens, su calcio di punizione, a portare avanti i suoi. Al 15' grande conclusione di Zielinski mentre al 23' Mertens serve Lozano che però spreca tutto. Alla mezz'ora, dopo aver lasciato il gioco totalmente nelle mani del Napoli, il Genoa si riaffaccia nell'area avversaria e va vicinissimo al gol con l'ex Pandev che ci riprova all'inizio della ripresa.

Il Napoli prova in tutti i modi ad andare in vantaggio, ma le idee sono confuse e la difesa avversaria regge l'attacco. Al 52' ci prova ancora Mertens mentre al 61' il Genoa fa tremare il San Paolo, ma Koulibaly salva su Pinamonti a porta vuota. Nonostante l'assalto finale, il risultato non cambia e gli uomini di Ancelotti escono solo con un pareggio a reti bianche dall'anticipo della 12esima giornata di Serie A.