Header Ads

Lecce Ko a Ferrara: 5-1 dalla Spal e fuori dalla Coppa Italia

di FRANCESCO LOIACONO - Nel quarto turno di Coppa Italia il Lecce ha perso 5-1 fuori casa contro la Spal ed è stato eliminato. Nel primo tempo i salentini insidiosi. Un colpo di testa di Riccardi è terminato fuori. Vera è stato anticipato all’ultimo momento in area di rigore dal portiere Berisha. Al 18’ la Spal è passata in vantaggio con il brasiliano Igor, tiro in diagonale.

Al 24’ ha raddoppiato con Paloschi di destro su passaggio di Reca. Gli emiliani hanno insistito. Una conclusione di sinistro di Paloschi è finita di poco a lato. Al 31’ la Spal ha segnato la terza rete con Murgia, tiro da pochi metri. Il Lecce propositivo. Lapadula di testa ha colpito la traversa. Al 45’ gli emiliani hanno realizzato il quarto gol con Cionek di testa.

Nel secondo tempo al 9’ il Lecce ha segnato con Imbula, tiro da fuori area. La squadra di Fabio Liverani in contropiede. Un tiro di Lapadula ha centrato il palo. La Spal incisiva. Una conclusione di Kurtic non ha inquadrato la porta. Al 37’ la squadra di Leonardo Semplici ha segnato la quinta rete con Floccari, tiro rasoterra su cross di Paloschi. Netta sconfitta per i salentini. La Spal si è qualificata per gli ottavi di finale dove giocherà contro il Milan.

Il Perugia ha vinto 2-1 in trasferta col Sassuolo e si è qualificato per gli ottavi di finale dove affronterà il Napoli. Nel primo tempo sono passati in vantaggio al 10’ gli umbri con Mazzocchi. Hanno raddoppiato al 17’ con Nicolussi Caviglia. Nel secondo tempo il Sassuolo ha segnato al 36’ con Bourabia, Una grossa sorpresa l’eliminazione del Sassuolo perché gli emiliani giocano in Serie A e il Perugia in Serie B.