Header Ads

Sardine in piazza a Taranto contro la politica dell'odio

(ANSA)
TARANTO - Grande manifestazione stamane a Taranto, dove il movimento delle Sardine si è riunito registrando una larga partecipazione da parte dei cittadini. Dopo il flash mob, al quale hanno preso parte un migliaio di persone, molti tarantini hanno preso parte all'evento, con l'obiettivo - spiegano gli organizzatori - di portare "lo stile delle sardine in una terra che negli ultimi anni è stata divisa da tutte le promesse della cattiva politica".

"Senza bandiere, senza offese - hanno dichiarato i referenti locali del movimento - e con un preciso richiamo all'antifascismo e all'antisovranismo. Nessuno deve permettersi di fare politiche divisive su Taranto. Questa è la piazza delle persone che si danno da fare ogni giorno, che dicono no alla politica dell'odio".

Nello stesso momento, in un hotel della città, si è svolta la prima assemblea privinciale della Lega a Taranto, col vicesegretario federale Andrea Crippa.