Header Ads

Truffe telefoniche da 90 euro al minuto

di REDAZIONE - Quante volte vi sarà capitato di ricevere squilli o chiamate anonime da numeri sconosciuti o stranieri? E spesso, magari, spinti dalla curiosità di scoprire chi fosse avrete anche provato a richiamare i numeri in questione, per sapere chi si celasse dall'altro capo del telefono.

Il fenomeno è sempre più diffuso e questi nuovi squilli-truffa sono ormai noti come "ping calls". Chi prova a richiamare il numero si ritrova connesso con una linea a pagamento dal costo di € 1,50 al secondo.

Fra i numeri maggiormente segnalati vi sono quelli coi prefissi della Moldavia (+373), della Tunisia (+216), de Kosovo (+383); della Bielorussia (+375); della Lettonia (+371); della Tanzania (+ 255); e della Gran Bretagna (+ 44). Molto spesso dall'altro lato vi sono voci che ricordano un set a luci rosse e che, frequentemente, portano i malcapitati a non riagganciare subito, perdendo parecchi euro al minuto.