L'IISS G.Cesare di Bari contro il bullismo

BARI - Si apre per L'IISS G.Cesare di Bari un anno scolastico all'insegna dell'Unione europea, dopo l'approvazione dell'Istituto come partner del progetto "Anti Bullying Campaign (ABC)" nell'ambito del programma europeo ERASMUS+, azione K2 - partenariati strategici tra scuole.
Il progetto, di durata triennale, nasce con l'obiettivo di indagare e contrastare il fenomeno del bullismo in favore della valorizzazione delle relazioni positive e amicali. Il bullismo è un comportamento offensivo e/o aggressivo ripetuto e abituale che si estrinseca in particolar modo attraverso un atteggiamento di sopraffazione verso soggetti più deboli, mediante violenze fisiche e psicologiche attuate specialmente in ambienti giovanili e scolastici.

L'IISS G.Cesare ha portato a compimento la prima fase del progetto "Anti Bullying Campaign" partecipando al primo incontro di formazione c/o la Theodor Heuss Realschule di Dortmund, scuola capofila del progetto, con i rappresentanti di alcune scuole superiori della Turchia, della Romania e della Germania.

Il lavoro emerso dall'incontro ha riguardato principalmente l'apprendimento di tecniche di lavoro digitale da svolgere durante il progetto e lo sviluppo di mobilità con gli studenti partecipanti. Ora L'IISS G.Cesare si prepara ad ospitare, nel mese di febbraio, i partners e gli studenti delle altre nazioni. Tutti insieme a lavoro con un solo obiettivo: combattere il bullismo!

Nella foto l'incontro delle docenti Prof.ssa Memeo e Prof.ssa Rota con i partners turchi, rumeni e tedeschi c/o il Municipio di Dortmund (Germania).
© tutti i diritti sono riservati
made with by templateszoo