Header Ads

Coppa Italia: Milan Juventus 1-1

(credits: Juventus Fb)
di PIERO CHIMENTI - Finisce 1-1 la semifinale d'andata di Coppa Italia tra Milan-Juventus, con il primo tempo avaro di gol, dove le due squadre si affrontano a viso aperto. Padroni di casa vicino alla segnatura al 22' con Calabria, la cui conclusione è deviata con la mano di richiamo da Buffon.

Nella ripresa i ritmi non calano ed i rossoneri trovano il vantaggio con Rebic, al 61' lesto a girare in rete il cross di Chalanouglu, su cui Ibrahimovic non c'arriva. Al 71' la svolta della partita: Theo Hernandez si fa espellere per doppia ammonizione, lasciando il Milan per quasi mezz'ora in inferiorità numerica.

La Juventus cerca di accelerare il ritmo raggiungere al pari, mettendo pressione al Milan, anche con l'ingresso di Higuain al posto di De Sciglio e negli ultimi minuti di gara l'arbitro Valeri fischia un calcio di rigore per gli ospiti, per un tocco di braccio di Calabria, che era di spalle, su rovesciata di Ronaldo.

Dal dischetto CR7 sigla 1-1 con conclusione centrale che supera Donnarumma. Un pareggio amaro per il Milan, che nella sfida di Torino all'Allianz Stadium, del 4 marzo, dovrà rinunciare a Theo Hernandez, Castillejo ed Ibrahimovic squalificati.