Header Ads

Usa: divampa la protesta, un morto a Indianapolis


Rimane ancora alta la tensione negli Stati Uniti dove infiamma la protesta dopo la morte di George Floyd, a Minneapolis durante un arresto. Ad Indianapolis almeno tre persone sono state ferite da colpi d'arma da fuoco e una è morta nelle proteste nel centro della città. La polizia sta ancora indagando e ha consigliato ai cittadini di evitare la zona. Anche un agente di polizia ha anche riportato lievi ferite.

Secondo la Cnn in almeno 25 città in 16 stati è stato imposto il coprifuoco. Attivata la Guardia Nazionale in circa una decina di stati e nel Distretto di Columbia.

Dall'inizio delle proteste gli arresti - secondo quanto riferisce l'Ap - sarebbero stati 1.400. Seconda serata di manifestazione anche davanti alla Casa Bianca, dove centinaia di manifestanti si sono radunati per protestare.