Header Ads

Coronavirus, l'Oms: "Il peggio deve ancor venire"


NEW YORK - Il direttore generale dell'Organizzazione mondiale della Sanità Ghebreyeseus ha fatto un bilancio a distanza di sei mesi dalle prime segnalazioni di polmoniti di causa ignota in Cina. Il direttore ha poi fatto un appello all'unità: "Un mondo diviso aiuta il virus a diffondersi".