Header Ads

Calcio: il Lecce sfida in casa il Parma


FRANCESCO LOIACONO - Domani sera alle 20, 45 il Lecce sfiderà in casa il Parma nella trentottesima e ultima giornata di Serie A. E’ una partita decisiva per i salentini. Dopo il successo 2-1 a Udine devono vincere ma non basterà. Per salvarsi il Lecce deve sperare che il Genoa  quartultimo con 36 punti, uno in più dei pugliesi che sono terzultimi a 35 punti, non vinca in Liguria contro il Verona. Questo perché se le due squadre terminassero il Campionato a parità di punti, il Genoa ha un miglior rendimento nei confronti diretti rispetto al Lecce. Il tecnico dei salentini Fabio Liverani dovrà rinunciare a Paz squalificato, Deiola e Rossettini infortunati. Esterni Petriccione e Barak. Regista Saponara.

In attacco Lapadula e Falco. Nel Parma il tecnico Roberto D’Aversa non potrà contare su Kucka  fermato dal giudice sportivo, Cornelius Scozzarella, Grassi Brugman Hernani e Karamoh per problemi muscolari. Sulle fasce Barillà e Kulusevski. Trequartista Gervinho. In avanti Sprocati e Siligardi. Nell’ultimo precedente in Serie A a Lecce tra le due squadre, il 29 Aprile 2012 vinse il Parma 2-1. Gli emiliani passarono in vantaggio nel secondo tempo al 22’ con Giovinco. Raddoppiarono al 33’ con Paletta e al 38’ i salentini segnarono con Tomovic. L’ultima vittoria del Lecce in A allo Stadio “Via del Mare” è stata il 12 Maggio 1991, 1-0. Decisiva per i pugliesi fu la rete realizzata nel secondo tempo al 14’ da Benedetti. A Lecce domani si giocherà a porte chiuse per il Covid 19.