Visualizzazione post con etichetta Calcio. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Calcio. Mostra tutti i post

Serie B: Roberto Stellone confermato allenatore della Reggina


FRANCESCO LOIACONO
- In Serie B la Reggina ha confermato l’allenatore Roberto Stellone. Ha firmato fino al 30 Giugno 2023 con possibilità di rinnovo per la stagione successiva. Stellone ha dichiarato: “ Sono felice di restare alla Reggina. Sono certo che tutti i calciatori che arriveranno a Reggio Calabria saranno determinati a raggiungere risultati importanti”. 

Stellone in Puglia ha giocato nel 1999 nel Lecce in Serie B e nel 2016 è stato tecnico del Bari in Serie B. Nella scorsa stagione i calabresi ottennero la salvezza. Nel prossimo torneo la Reggina potrebbe puntare se ci sarà la possibilità alla qualificazione ai Play Off.

Serie B: Roberto Venturato confermato allenatore della Spal


FRANCESCO LOIACONO -
In Serie B la Spal ha confermato l’allenatore Roberto Venturato. Ha firmato fino al 30 Giugno 2023. Venturato ha dichiarato: “Sono molto felice di essere rimasto alla Spal. Ho trovato una tifoseria molto calorosa e dei collaboratori abbastanza validi. Allestiremo una squadra attrezzata per il prossimo campionato che sarà difficile. Cercherò di ottenere risultati importanti”. 

La Spal nella scorsa stagione ha ottenuto la salvezza. Nella prossima la squadra ferrarese avrà come obiettivo la promozione in Serie A.

“Regalati un sorriso”, le tante facce dell’inclusività

MACERATA - E’ finita 6-5 per la nazionale di calcio degli attori. Partita equilibrata allo stadio di Macerata, che i ragazzi dell’Anpis (Associazione Nazionale Inclusività Sociale nel primo tempo stavano addirittura vincendo per 3 a zero.

Ma quel che conta, alla De Coubertin, è partecipare, sotto il segno dell’inclusività e della socialità delle persone diversamente abili giunte da tutta Italia nelle Marche.

E riunite sotto una bandiera della pace lunga ben 11 metri, dono della prof, Chiara Vantaggiato (dirigente scolastico dell’IISS “Salvemini” di Alessano, Lecce).

Un viaggio iniziato oltre un anno fa proprio nel paese del venerabile Tonino Bello (dalla sua tomba monumentale) e che sinora aveva toccato numerose località italiane, fra cui il Monte Bianco (Val d’Aosta), la Campania (Baia Domizia) e, appunto, Macerata per “Regalati un sorriso”.

Erano presenti numerose personalità della politica e lo spettacolo, fra cui: Anna Bonfrisco
(parlamentare europea), Alferio Canesin (assessore allo sport di Macerata), Clemente Rossi (assessore lavori pubblici di Falconara), Mirko Bilo' (Consigliere Regione Marche), Roberto Grelloni (presidente Anpis), Gianluca Brilli (coordinatore regionale Anpis Marche).


E numerose Associazioni Anpis: per le Marche Alpha Pesaro, Coop Santa Maria delle Rose di Fabriano, Centro Salute Mentale di Falconara e Solidalea Ancona. Per l' Umbria:
A.S. Fuorigioco e A.S. Peter Pan di Perugia. Per la Lombardia: A.S. Lottovolante di Bergamo. Dal Salento: A.S.D. L'Adelfia di Alessano.

Formazioni, Nazionale Attori: 
Franco Oppini, Vittorio Hamarz, Edoardo Velo, Domenico Fortunato, Ciro Esposito, Raffaello Balzo,
Fabio Fulco, Ninetto Davoli, Mario Ermito, Stefano Pantano, Livio Kone, Diego Tavani, Thomas Grazioso, Ludovico Fremont, Giorgio Cantarini.

Allenatore
Andrea Agostinelli, vice allenatore Massimo Mattei. Presidente Nazionale Attori Domenico Fortunato, Direttore Generale Livio Lozzi.

Formazione ANPIS "Associazione Nazionale per l'inclusione Sociale: Visi, Giannini, Grelloni, Nicolardi (Alessano), Manoni, Andreoni, Romano (Alessano), Bachiorri, Scumaci Romano, Pirone, Errico, Palmieri (Alessano), Scarfato, Di Nunno (Alessano), Precius, Pallotta, Trabolotti, Zizzari (Alessano), Cesaretti, Cesarini, Strazzella, Nappi, Ferrante, Natali, Franchina, El Hadi, Besnik, Paolini, Bughi.

Allenatore: Nazareno Principi. Vice Allenatore
Emiliano Serpola. Responsabile Nazionale delle manifestazioni sportive Daniele Piscopello. Presidente Anpis Roberto Grelloni.

29 giugno '82: 2-1 all'Argentina e l'Italia svoltò nel "Mundial"


NICOLA ZUCCARO
- Martedì 29 giugno 1982. Alle ore 17.15. l'Italia debutta al Sarrià di Barcellona, dove affronta l'Argentina nella prima gara della seconda fase a gironi del Mondiale di Spagna. La selezione albi-celeste, confermando gran parte dell'organico vincitore la Coppa del Mondo conquistata nel 1978 nella rassegna organizzata dalla stessa nazione sudamericana, nel schierare il giovane Diego Armando Maradona (quale temibile novità per l'undici di Bearzot), resta la squadra da battere al cospetto di un'Italia apparsa poco convincente per il gioco espresso nella prima fase di Spagna '82. 

Ma il campo, stravolgerà nettamente il pronostico della vigilia che dava gli azzurri già fuori dalla rassegna. A confermarlo sarà lo 0-0 che chiuderà il primo tempo caratterizzato dal tatticismo e dal gioco falloso praticato da entrambe le squadre e nel corso del quale inizierà l'epico duello tra il difensore italiano Claudio Gentile e l'attaccante argentino Maradona. 

Nella seconda frazione, la gara cambierà volto all'11' con il vantaggio dell'Italia. L'1-0 nascerà dallo scambio della palla tra Antognoni e Tardelli che in prossimità dell'area avversaria, scaglierà preciso diagonale da lontano che batterà Filliol. Sotto di una rete, l'Argentina tenta in tutti i modi di pareggiare e di conseguenza, l'Italia soffrirà fino al 23', quando passa nuovamente in vantaggio con Cabrini.

Il terzino azzurro riconquista la sfera respinta da Filliol su tiro di Conti e realizza la rete del raddoppio italiano con un gran goal sotto la traversa. Sul 2-0 per l'Italia, gli argentini tornano all'attacco e al 38' accorciano le distanze. La punizione concessa per un fallo di Marini su Olguin e violentemente calciata da Passarella, ingannerà Zoff che era dall'altra parte della porta. 

Sul 2-1, gli azzurri riprenderanno ad attaccare fino al triplice fischio della gara che segnerà per l'Italia, la svolta vincente nel "Mundial" dopo i pareggi per 0-0 con la Polonia e di 1-1 con Perù e Camerun.

Calcio: il Lecce acquista Colombo dal Milan


FRANCESCO LOIACONO -
Il Lecce ha acquistato l’attaccante Lorenzo Colombo 20 anni in prestito con diritto di riscatto dal Milan. Ha firmato fino al 30 Giugno 2023. 

Nella scorsa stagione Colombo ha giocato nella Spal in Serie B, dove ha segnato 6 reti. Il direttore dell’area tecnica dei salentini Pantaleo Corvino è riuscito a superare la concorrenza del Cagliari e del Sassuolo che erano interessati a Colombo. 

Il calciatore potrà essere utilizzato in Serie A dal tecnico del Lecce Marco Baroni, con buone possibilità di migliorare le sue qualità tecniche. Il difensore Fabio Lucioni è stato ceduto in prestito al Frosinone in Serie B.

Inzaghi: "Verso la nuova stagione con determinazione e voglia di fare bene"

(via Inter.it)

MILANO - La stagione dell'Inter avrà inizio ufficialmente nel weekend del 13-14 agosto e partirà dal Via del Mare di Lecce, dove i nerazzurri affronteranno la squadra neopromossa pugliese nella prima giornata di Serie A.

Simone Inzaghi ha commentato così il sorteggio dei calendari: "Cominciamo la nuova stagione contro una neopromossa come il Lecce: sarà una sfida stimolante e dovremo essere concentrati e attenti".

"Nel campionato italiano nessuna partita è facile: giocheremo ogni tre giorni, dovremo prepararci nel migliore dei modi e affrontare ogni gara con la stessa determinazione e voglia di fare bene".

Serie B: il Benevento conferma l'allenatore Fabio Caserta

(via Benevento Calcio fb)

FRANCESCO LOIACONO - In Serie B il Benevento ha confermato il tecnico Fabio Caserta. Ha firmato fino al 30 Giugno 2023. Nella scorsa stagione la squadra campana è riuscita a qualificarsi per i Play Off dove è stata eliminata in semifinale dal Pisa. Caserta ha dichiarato: “ Sono contento di essere rimasto a Benevento. 

Ho la consapevolezza di poter disputare un campionato di vertice. Ripartirò con voglia e determinazione. Allestiremo una squadra competitiva”. L’ obiettivo del Benevento sarà la promozione in Serie A, da raggiungere direttamente o eventualmente dopo la partecipazione ai Play Off.

Serie B: Lamberto Zauli nuovo allenatore del Sud Tirol


FRANCESCO LOIACONO -
In Serie B Lamberto Zauli 50 anni è il nuovo allenatore del Sud Tirol. Ha firmato fino al 30 Giugno 2023. Nella scorsa stagione Zauli è stato il tecnico della Juventus Under 23 in Serie C che ha portato alla qualificazione ai Play Off. 

Zauli ha dichiarato: “Sarà la prima volta che allenerò in Serie B. Sono contento di avere scelto il Sud Tirol. Cercherò di proporre un gioco abbastanza veloce e di valorizzare le qualità tecniche dei calciatori che avrò a disposizione. Sono ambizioso e desidero ottenere buoni risultati”. 

L’ obiettivo del Sud Tirol nella prossima stagione sarà raggiungere la salvezza.

Serie B: Ivan Javorcic nuovo allenatore del Venezia


FRANCESCO LOIACONO -
In Serie B il croato Ivan Javorcic 43 anni è il nuovo allenatore del Venezia. Ha firmato fino al 30 Giugno 2025. Nella scorsa stagione è stato il tecnico del Sud Tirol. 

Con la squadra altoatesina ha ottenuto una storica promozione in Serie B. Javorcic ha dichiarato: “Sono abbastanza felice di allenare il Venezia. Allestiremo una squadra molto competitiva. Avremo bisogno del sostegno dei nostri tifosi. Vorrei raggiungere risultati ambiziosi”. 

L’obiettivo del Venezia è il ritorno in Serie A dopo la retrocessione in B che è avvenuta dopo un solo anno nella massima serie il 22 Maggio 2022.

Serie A: il Lecce debutta al Via del Mare con l'Inter


FRANCESCO LOIACONO -
Oggi è stato sorteggiato il calendario del campionato di Serie A. Nella prima giornata il 14 Agosto il Lecce sfiderà al “ Via del Mare” l’Inter. Per i salentini sarà un debutto molto difficile contro una squadra di grande prestigio. Il match garantirà un notevole incasso alla squadra salentina. Il Lecce ritornerà nella massima serie dopo tre anni. 

I nerazzurri saranno tra le squadre favorite per lo scudetto. Il tecnico Marco Baroni confermato dopo la promozione in Serie A del Lecce, cercherà di raggiungere la salvezza in una stagione abbastanza insidiosa per i giallorossi pugliesi. Da decidere se questa gara si disputerà come anticipo o eventuale posticipo.

Calciomercato: la Juventus Women acquista Lineth Beerensteyn dal Bayern Monaco

FRANCESCO LOIACONO - La Juventus Femminile ha acquistato l’attaccante olandese Lineth Beerensteyn 26 anni a titolo definitivo dal Bayern Monaco. Ha firmato fino al 30 Giugno 2024. Giocherà con la maglia numero 18. Sarà la prima giocatrice olandese nella storia della Juventus Women. 

Ha dichiarato: “ Sono molto contenta di essere arrivata alla Juventus.  A Torino per me tutta la società sarà come una grande famiglia “. Ha vinto lo scudetto col Bayern Monaco nel 2020-21 e con l’ Olanda gli Europei nel 2017 che si giocarono in Olanda. In Nazionale inoltre ha ottenuto la medaglia d’argento ai Mondiali nel 2019 disputati in Francia.

Serie B: Fabrizio Castori nuovo allenatore del Perugia


FRANCESCO LOIACONO -
In Serie B Fabrizio Castori 67 anni è il nuovo allenatore del Perugia. Ha firmato fino al 30 Giugno 2023 con possibilità di rinnovo se gli umbri riusciranno a qualificarsi ai Play Off. Castori ha dichiarato: “Sono soddisfatto di avere scelto il Perugia. Voglio giocatori di qualità adatti al mio gioco. Proporrò un calcio molto veloce. Cercherà di ottenere risultati importanti”. 

Fabrizio Castori nella scorsa stagione ha allenato la Salernitana in Serie A fino al 19 Ottobre 2021 quando è stato esonerato e sostituito da Stefano Colantuono. A Colantuono è poi subentrato il 15 Febbraio 2022 Davide Nicola. L’obiettivo del Perugia è la promozione in Serie A da raggiungere direttamente o dopo i Play Off.

L’Inter e Simone Inzaghi insieme fino al 2024

(via Inter.it)

MILANO - FC Internazionale Milano è felice di comunicare il rinnovo di contratto dell’allenatore Simone Inzaghi. Grazie al nuovo accordo, il tecnico sarà alla guida dei nerazzurri fino al 2024.

Serie B: Cristian Bucchi è il nuovo allenatore dell'Ascoli

FRANCESCO LOIACONO - In Serie B Cristian Bucchi 45 anni è il nuovo allenatore dell’Ascoli. Ha firmato fino al 30 Giugno 2023. Nella scorsa stagione è stato il tecnico della Triestina in Serie C e con i friulani è riuscito a qualificarsi per i play off. Il proprietario dell’Ascoli Massimo Pulcinelli lo ha scelto dopo i rifiuti di Stefano Vecchi e William Viali.  Per Bucchi è un ritorno ad Ascoli. Ha giocato come attaccante nella squadra marchigiana nel 2004-2005 e nel 2008-2009 in Serie B.

Bucchi ha dichiarato: “Sono contento di allenare l’Ascoli. Voglio ottenere risultati importanti con i bianconeri marchigiani”. L’obiettivo dell’Ascoli è la salvezza. Se ci sarà la possibilità la squadra marchigiana cercherà dopo la permanenza, di qualificarsi per i play off.

Il Lecce acquista Frabotta dalla Juventus


FRANCESCO LOIACONO
- Il Lecce ha acquistato il difensore Gianluca Frabotta 23 anni in prestito con diritto di riscatto dalla Juventus. Ha firmato fino al 30 Giugno 2023. Nella stagione che si è conclusa Domenica 22 Maggio Frabotta ha giocato nel Verona in Serie A. Il giovane calciatore nel 2020-21 ha totalizzato 15 presenze nella Juventus, il cui allenatore era Andrea Pirlo. 

Il responsabile dell’area tecnica del Lecce Pantaleo Corvino conosce Frabotta dal 2015 quando lo portò nel settore giovanile del Bologna dopo averlo acquistato dal Savio. I salentini neo promossi in Serie A, sono interessati al centrocampista Fabio Miretti della Juventus e al difensore romeno Radu Dragusin che nel 2021-22 è stato titolare nella Salernitana in Serie A.

Serie B: Rolando Maran nuovo allenatore del Pisa


FRANCESCO LOIACONO
- In Serie B Rolando Maran 58 anni è il nuovo allenatore del Pisa. Ha firmato fino al 30 Giugno 2023 con possibilità di rinnovo. Maran nella stagione regolare del torneo che è terminata il 6 Maggio prima che si disputassero i Play Off e i Play Out è rimasto senza panchina. L’ultima squadra che ha allenato è stata il Genoa in Serie A nel 2020. 

Maran in Puglia è stato tecnico del Bari in Serie B nel 2006-2007. Il presidente del Pisa Giovanni Corrado ha scelto Maran dopo i rifiuti di Daniele De Rossi e Eugenio Corini. L’obiettivo dei toscani sarà la promozione in Serie A da raggiungere direttamente o eventualmente dopo la partecipazione ai Play Off.

Serie B: il Palermo conferma l'allenatore Silvio Baldini


FRANCESCO LOIACONO -
In Serie B il Palermo ha confermato l’allenatore Silvio Baldini. Lo ha comunicato il presidente della società rosanero siciliana Dario Mirri. Baldini ha firmato fino al 30 Giugno 2023. Mirri ha commentato: “Baldini ha dimostrato nella stagione che si è conclusa Domenica 12 Giugno di essere un uomo ed è entrato nel cuore di tutti. E’ la persona più adatta per allenare in un campionato di Serie B nel quale il Palermo dovrà dare tante soddisfazioni ai tifosi”. 

Il Palermo nella prossima settimana potrebbe essere ceduto ad un gruppo di imprenditori molto vicini agli sceicchi arabi che sono proprietari del Manchester City.

Serie B: Davide Dionigi nuovo allenatore del Cosenza

(via Brescia Fc)

FRANCESCO LOIACONO
- In Serie B Davide Dionigi 48 anni è il nuovo allenatore del Cosenza. Ha firmato fino al 30 Giugno 2023. Nella stagione la cui fase regolare si è conclusa il 6 Maggio 2022 prima che si disputassero i play off e i play out, Dionigi è rimasto disoccupato. 

Dal 10 Dicembre 2020 al 3 Febbraio 2021 è stato per 10 partite il tecnico del Brescia in Serie B. Dal 2010 al 2012 ha allenato in Puglia il Taranto in Serie C. Con gli jonici riuscì a qualificarsi per i Play Off. Dionigi ha detto: “Arrivo a Cosenza con molta umiltà. Conto molto sul sostegno dei tifosi”. L’obiettivo della squadra calabrese sarà la salvezza.

Calcio: la Juventus femminile acquista Sofia Cantore dal Sassuolo


FRANCESCO LOIACONO -
La Juventus Femminile ha acquistato l’attaccante Sofia Cantore 23 anni a titolo definitivo dal Sassuolo. Ha firmato per quattro anni fino al 30 Giugno 2026. Nella stagione che è terminata il 15 Maggio 2022 Sofia Cantore ha segnato 5 gol nella squadra emiliana. E’ pronta nella prossima stagione a dare il suo importante contributo alla squadra bianconera. 

L’allenatore australiano della Juventus Women Joe Montemurro chiederà alla società bianconera di allestire una squadra competitiva per vincere lo Scudetto la Coppa Italia e la Super Coppa Italiana. Le possibilità economiche ci sono e il 2023 potrebbe essere l’anno giusto per continuare a trionfare.

Calciomercato: il Lecce acquista Ceesay dallo Zurigo

FRANCESCO LOIACONO - Il Lecce ha acquistato l’attaccante Assan Ceesay di 28 anni nato in Gambia a titolo definitivo dallo Zurigo.  Ha firmato per due anni fino al 30 Giugno 2024, con possibilità di rinnovo per l’eventuale terzo anno.  Nella stagione che è terminata a Maggio 2022 ha segnato 20 gol nello Zurigo in Svizzera. 

Ceesay ha vinto lo scudetto con lo Zurigo. Ceesay è titolare in Nazionale nel Gambia. Ceesay ha detto: “Sono contento di essere a Lecce in Serie A”. L’allenatore del Gambia Tom Saintfiet ha dichiarato: “ Ceesay è alto 1,90 metri. E’ molto veloce in contropiede”.

© tutti i diritti sono riservati
made with by templateszoo