Header Ads

Migrante ucciso durante litigio

(foto generica)
PIERO CHIMENTI - Tragico litigio a Borgo Mezzanone, campo abusivo di immigrati alla periferia di Foggia, dove un uomo di origini africane è stato ucciso con un'arma da taglio. La polizia, giunta sul posto, ha arrestato un uomo con evidenti macchie di sangue sui vestiti su cui inveivano gli ospiti della baraccopoli.