Torre Santa Susanna, il consigliere Presta (M5S) scrive a Emiliano: “Scuola dell’infanzia abbandonata a se stessa”

BRINDISI – “Nonostante il Presidente Emiliano abbia profuso il massimo impegno nelle ultime settimane per aggiungere caos al caos tramite le sue ordinanze, non posso che registrare il totale disinteressamento nei confronti del mondo della scuola dell’Infanzia, totalmente abbandonato a se stesso”. Lo afferma il Docente e Consigliere Comunale del MoVimento 5 Stelle di Torre Santa Susanna, Gabriele Presta, che ha scritto una lettera indirizzata al Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, sollecitandone l’intervento.

“Sfugge il motivo – continua - per cui Emiliano ignori questo mondo, che accoglie fra le sue braccia una tanto delicata quanto fondamentale fascia d’età. Un atteggiamento dal sapore quasi discriminatorio, anche nei confronti dello stesso personale scolastico. Infatti, nonostante la scuola materna non sia obbligatoria, resta deprecabile la scarsa responsabilità sul tema da parte delle istituzioni regionali, visto che il personale docente ha comunque gli stessi requisiti, doveri, e quindi diritti di tutti gli altri. Anche le famiglie hanno tutto il diritto di ricevere precise indicazioni sul da farsi, e non vaghe e caotiche come quelle emanate finora.

Il mondo della scuola dell’Infanzia non può continuare ad essere ancora inesorabilmente ignorato” conclude il consigliere.

Posta un commento

0 Commenti