Header Ads

II Milan risorge all'Olimpico: ko la Roma

(via Ac Milan Fb)
STELLA DIBENEDETTO - Il Milan batte la Roma 2-1, va -4 dall’Inter e sale a + 8 sui giallorossi. Allo stadio Olimpico, Roma e Milan danno vita ad una partita avvincente in cui non sono mancate le emozioni. Un match fondamentale per entrambe le squadre al termine del quale gli uomini di Pioli hanno portato a casa tre punti importantissimi per la classifica. Il Milan, dopo due sconfitte consecutive in campionato, torna alla vittoria scacciando i fantasmi della crisi. La Roma, da parte sua, ha provato ad acciuffare il pareggio e ad uscire indenne dal terreno dell'Olimpico senza, tuttavia, riuscire ad evitare la sconfitta.

Il match si apre con un Milan in grande spolvero. Ibrahimovic provare tre volte a sbloccare il risultato. Il Milan si porta due volte in vantaggio, prima con Tomori e poi con Ibrahimovic, ma entrambi i gol vengono giustamente annullati per fuorigioco. La Roma prova a darsi la scossa trovando il gol con Mkhitaryan ma viene tutto annullato per un precedente fallo di Mancini. La rete del vantaggio rossonero arriva su calcio di rigore trasformato da Kessié.

Nella ripresa, la Roma trova la rete del pareggio con Veretout. Il Milan, però, non si arrende e trova la rete del 2-1 con Rebic. Fonseca prova a far reagire i suoi inserendo El Shaarawy, Bruno Peres, Pedro che non incidono più di tanto sulla difesa rossonero che non si fa sorprendere da niente. All'Olimpico finisce così 2-1 per il Milan conquistando tre punti importantissimi.