Header Ads

Mistero sul vitello con due teste nel villaggio dei Balcani


LECCE - L'allevatore Vasko Petrovski ha un animale molto speciale nella sua stalla nel comune di Lažec proprio al confine con la Grecia, nella Macedonia del Nord: una delle sue mucche Holstein di razza francese, ha dato alla luce un vitello con due teste a metà aprile. Quando ha sentito i suoni tipici della vacca madre che partoriva, è corso subito nella stalla. Quando è arrivato, il contadino ha scoperto il giovane animale. I veterinari di una clinica vicina, subito avvisati, hanno esaminato il vitello e fatto una diagnosi fiduciosa: il vitello è sano. Può stare in piedi.

Ha due bocche, ma entrambe terminano nello stesso esofago. Il vitello ha anche un solo cervello: "Quando beve il latte con una bocca, l'altra fa gli stessi movimenti. I segnali di comando provengono dallo stesso centro nervoso", spiega a Newsflash il veterinario curante Sasho Gjorgjievski. In ogni caso, dopo lo shock iniziale la piccola creatura ha conquistato il cuore del suo proprietario: "Voglio tenere il vitello finché vive. Non è così raro che i bovini nascano con due teste. Il fenomeno è chiamato “Dicefalia” ed è descritta come una forma speciale di gemelli siamesi. 

La cellula uovo nell'utero non si divide completamente, a seguito della quale i corpi dei gemelli identici si fondono insieme. Qualche anno fa, evidenzia Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, si è verificato un caso simile in Austria. Un vitello con due teste, due nasi e quattro occhi è nato a Stroheim nel 2012. All'inizio il vitello stava bene, ma circa due settimane dopo il parto, è morto improvvisamente durante la notte. Ecco il video della tenera creatura che ha conquistato il cuore di migliaia di utenti dei social nel mondo.