Header Ads

Putignano elogia Dante: tutti gli appuntamenti della mostra dedicata al Somma Poeta

PUTIGNANO (BA) - Proseguono a Putignano le iniziative dedicate alla celebrazione dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri. Accanto a “Racconti di Carta – In cammino con Dante”, la mostra interattiva di sculture in cartapesta nel centro storico, che ci accompagnerà fino al 30 settembre e che sta suscitando l’interesse e la curiosità di numerosi visitatori, si inaugura il 1° agosto la collettiva “Elogio a Dante”. 

La mostra collettiva “Elogio a Dante” sarà allestita al chiostro della Biblioteca Comunale di Putignano e visitabile dal 1° al 3 agosto, dalle ore 18:30 alle ore 21:30. Una mostra che unisce 13 artisti fra pittori, scultori e fotografi che insieme, attraverso la loro arte e le loro opere, omaggiano il Sommo Poeta. La mostra è organizzata da A.I.F. Arte, Ingegno e Fantasia, collettivo di artisti indipendenti che apre una "finestra sull'arte locale" con l'ambizione di promuovere i linguaggi creativi di autori che ne operano e che fanno del territorio la propria cifra stilistica o l'elemento cardine della propria produzione.

Nell’attesa di scoprire questo nuovo omaggio a Dante, venerdì 30 luglio s’inaugura Aladino, mostra di illustrazioni di Lorenzo Mattotti a cura di Artes Punto di Svolta. La mostra allestita al Museo Civico Romanazzi Carducci sarà visitabile fino all’11 agosto nei seguenti orari: dal lunedì al giovedì ore 10-12, il venerdì ore 10-12 e 17-21, sabato e domenica ore 17-21. Venerdì 30 e sabato 31 luglio torna Rosso di sera, la rassegna al tramonto per riscoprire la magia dei live show, a cura di Coopera. Appuntamento a Barsento Paradise (strada vicinale Barsento, Noci) con il live di Laila al Habash + Missey (30 luglio) e Luca Ravenna – Rodrigo Live Show (31 luglio). Info co_opera_cooperativa@hotmail.com – tel. 388 9789658.

Ad anticipare la celebrazione eucaristica in onore di santo Stefano protettore di Putignano (martedì 3 agosto ore 19:00 nei pressi del Monumento ai Caduti), lunedì 2 agosto prende il via “Il colore delle emozioni”. Fino al 6 agosto al centro polivalente Paolillo di san Pietro Piturno, dalle ore 16:00 alle 19:00, laboratorio di pittura ed espressione artistica per ragazzi dagli 8 ai 12 anni a cura di Artes Punto di Svolta.

Sempre il 2 agosto, alle ore 19:30 nell’atrio del Museo Civico Romanazzi Carducci (piazza Plebiscito), Lorenzo Annese presenta il suo libro “Vita da Gastarbeiter”. Nel libro l’autore, alberobellese classe 1937, racconta la sua esperienza di migrante in Germania dove è stato il primo operaio italiano della Volkswagen e il primo straniero eletto in un consiglio di fabbrica. Il percorso di vita di Lorenzo Annese è uno straordinario affresco del mondo del lavoro nel Novecento, nonché una storia di emigrazione perfettamente attuale. Dopo lo sfruttamento subìto da bambino, nei campi, per sostenere la famiglia, Annese trova in Germania, come Gastarbeiter (lavoratore ospite), un «mondo nuovo», ricco di opportunità ma anche di sacrifici, di inquietudini, a volte di ostilità. Entrato alla Volkswagen, Annese approda presto al mondo sindacale: per decenni rappresenterà la numerosa comunità italiana sia in fabbrica sia all’esterno, nel «villaggio italiano» di Berliner Brücke, curando gli interessi dei connazionali fino all’elezione a consigliere comunale. Ma resterà per sempre «un nomade, non soltanto geografico, ma anche nella mente, nella coscienza, nel cuore». Insignito di onorificenze sia dallo Stato italiano che da quello tedesco, lo scorso anno Annese ha partecipato a un film documentario sull'emigrazione (Amara terra mia) realizzato in tedesco e italiano. La presentazione sarà allietata da intermezzi musicali.