Header Ads

Aggressione Brumotti, LeS (Polizia di Stato): "Solidarietà e vicinanza al giornalista e ai colleghi"


ROMA - "Come noto nella giornata di ieri il giornalista del Tg satirico "Striscia la Notizia" Vittorio Brumotti ha denunciato episodi di criminalità legati allo spaccio di sostanze stupefacenti nella Capitanata (quartiere ONPI) e nella Città di San Severo (quartiere San Berardino)". Così in una nota la Segreteria nazionale di LeS (Libertà e Sicurezza Polizia di Stato).

"Proprio a San Severo - prosegue la nota LeS - Brumotti veniva brutalmente aggredito e con lui anche la sua troupe per, poi, proseguire l’aggressione coinvolgendo anche operatori della Polizia di Stato del locale Commissariato di P.S e del Reparto Prevenzione Crimine "Puglia Settentrionale". Questa O.S. vuole augurare pronta guarigione a tutti, ringraziare Brumotti ed anche ovviamente i poliziotti che ogni giorno mettono a repentaglio la loro incolumità per garantire un futuro migliore alle tante persone oneste che vivono in questi territori complessi e complicati dove la legalità fatica ad affermarsi".

"Alla luce del recente incontro col Sig. Capo della Polizia, Prefetto Lamberto Giannini - conclude LeS -, auspichiamo che gli Uffici di Polizia presenti sul territorio possano essere al più presto rinforzati, con l'invio di personale che purtroppo da ormai molti anni attendiamo invano. La Provincia di Foggia merita di vivere nella legalità".