Tra storia e innovazione: i 90 anni della cantina 'Produttori di Manduria'


MANDURIA (TA) - Una delle più apprezzate cantine sociali d’Italia (fonte: Italy’s Finest Wine), certamente la cooperativa vitivinicola più antica di Puglia.

Parliamo della cantina “Produttori di Manduria” che il prossimo 9 luglio spegnerà le 90 candeline che celebrano la nascita del sodalizio, avvenuta ufficialmente lo stesso giorno del 1932.

Per l’occasione i “Maestri in Primitivo”, appellativo conquistato sul campo per la profonda conoscenza dell’autoctono più famoso di questa terra, fanno festa.

Si svolgerà infatti proprio il prossimo 9 luglio, tra il cortile esterno dell’antica cantina e le volte a stella che ospitano da alcuni anni anche il prezioso Museo della Civiltà del Vino Primitivo, una serata destinata a segnare un altro punto di snodo in questa storia quasi centenaria.

L’anniversario è una tappa lungo il nostro percorso, non un approdo – spiega, infatti, il direttore Vittorio Moscogiuri – perché come ci hanno insegnato quei 15 fondatori che nel 1932 credettero in questo sogno, è il lavoro a pagare, l’impegno e la dedizione che in tutti questi anni ci ha consentito di essere tra gli ambasciatori privilegiati del nostro vino, della nostra storia, e diventare contemporaneamente una cantina innovativa, moderna e sostenibile.

Così nel solco di quella filosofia aziendale, la cantina Produttori di Manduria, sceglie una cerimonia ricca di suggestioni per parlare di storia ma anche di futuro.

Fulcro della serata che si svolgerà a partire dalle 20.30 del 9 luglio, sarà la Banda Musicale del Corpo della Guardia di Finanza diretta dal Colonnello Leonardo Laserra Ingrosso, nato ad Avetrana e dal 2002 alla guida dell’importante complesso artistico musicale.

Durante la sua lunga e intensa attività concertistica la Banda della Guardia di Finanza si esibita per le più prestigiose istituzioni musicali italiane, come l’Accademia di Santa Cecilia di Roma, la Scala di Milano, il San Carlo di Napoli, il teatro dell’Opera di Roma, il teatro “Massimo” ed il “Politeama” di Palermo, la “Fenice” di Venezia, fino al palco del Festival di Sanremo nell’ultima edizione.

Nel 2002 fu proprio la Banda diretta dal maestro Leonardo Laserra Ingrosso ad aprire a Ground Zero, le celebrazioni per il Columbus Day a New York.

Il vasto repertorio della Banda della Guardia di Finanza, che comprende brani originali e trascrizioni, consente di spaziare dalla musica classica alla contemporanea.

Classica e contemporanea come la cifra stilistica del noto tenore italiano Piero Mazzocchetti, che dopo essersi fatto conoscere anche all’estero per l’esecuzione di brani della tradizione italiana, approda nel 2007 al Festival di Sanremo, nel 2009 viene scelto come interprete dell’inno ufficiale, scritto da Franco Migliacci e dal premio Oscar Luis Enriquez, dei Giochi del Mediterraneo svoltisi nella sua Pescara, e successivamente chiude gli Special Olympics World Games di Shanghai.

Sul palco del 9 luglio la cantina “Produttori di Manduria” farà parlare le emozioni e affiderà il tratto saliente della sua storia a un videomapping evocativo realizzato per l’occasione dallo Studio MAS - Modern Apulian Style.

Si tratta di un affresco digitale – dice Giuseppe Fanelli, amministratore unico dello Studio MAS che si occupa di architettura, ingegneria e comunicazione – per raccontare con la forza della luce, del design e della creatività, la storia dell’antica cooperativa, i valori che la contraddistinguono, attraverso i volti dei sei presidenti che ne hanno segnato la loro storia.

Aperta al pubblico fin dalle 20:30 un’area food affidata ai truck di Cime di Rapa Street Food (cimedirapa.eu), incoronati dalla guida Street Food 2022 del Gambero Rosso “campioni regionali” del cibo da strada, ed al fascinoso FIAT 850 rosso fiammante della Capocolleria di Sumaria Food Truck (facebook.com/sumanegozidiquartiere), che propone un sapiente assortimento di salumi e formaggi della Valle d’Itria. Il tutto naturalmente accompagnato dagli ottimi vini dei padroni di casa.

L’appuntamento è per sabato 9 luglio, alle ore 20.30, nella sede della Cantina “Produttori di Manduria” in via Fabio Massimo, 19 a Manduria (TA).

Posta un commento

0 Commenti