Politiche: Renzi da Bari invita Conte al confronto televisivo

via Matteo Renzi fb

NICOLA ZUCCARO
- "Giuseppe Conte utilizza un linguaggio di stampo mafioso per minacciare gli avversari". All'indomani dell'invito rivolto dal leader del Movimento 5 Stelle al senatore fiorentino a girare la Sicilia senza la scorta per spiegare la propria posizione sul Reddito di cittadinanza, pronta e secca è stata la replica di Matteo Renzi che a Bari, per il tour elettorale di Azione-Italia Viva, ha invitato l'esponente pentastellato ad un confronto televisivo sulla misura contro la povertà e su temi quali TAP ed energie rinnovabili.

Dinanzi a microfoni e telecamere, considerato anche il tardo orario dell'ultima mattinata domenicale di campagna elettorale, Renzi ha voluto concentrare l'attenzione sulle imminenti elezioni politiche di domenica 25 settembre 2022, dichiarandosi fiducioso per un buon risultato del cartello elettorale composto con Carlo Calenda e aggiungendo che per governare - come anche per Meloni e per altri - occorre la maggioranza dei voti. Quanto al Draghi bis Renzi è chiaro: "L'unica personalità istituzionale alla quale Draghi dovrà pronunciare il Sì per restare primo ministro è il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella".

Posta un commento

0 Commenti