L'aborto entra nella costituzione francese


PIERO CHIMENTI -
L'Assemblea Nazionale francese ha approvato con 337 voti a favore e 32 contrari l'introduzione del diritto all'aborto nella Costituzione francese. Il disegno di legge, nato dal France Insoumise, che ha integrato i circa 300 emendamenti del cdx e della destra più estrema, dovrà essere approvato anche in Senato per non passare dalle urne del referendum popolare. 

Esulta la deputata di France Inoumise, Mathilde Panot, che ha dichiarato:"La Francia parla al mondo".

Posta un commento

0 Commenti