"De humani corporis fabrica": si conclude al BLUorg la personale di Maria Carmela Milano


BARI. Si terrà il primo marzo alle ore 19.30 una il finissage della mostra personale “de humani corporis fabrica” della giovane artista romana Maria Carmela Milano, in occasione verrà presentato il catalogo, in edizione limitata. La serata sarà arricchita dalle composizioni di musica psychedelic-ambient del giovane compositore barese Sidera, da un rinfresco e free drink.

Maria Carmela Milano vincitrice del primo premio del Concorso BLUorG Under 35 2010, svoltosi nell’ambito di PROGETTI-BARI INCONTEMPORANEA 2009 - 2010, sancisce la sua collaborazione con l’Associazione Culturale BLUorG con un’esposizione che racchiude le sue ultime ricerche artistiche.

Con “de humani corporis fabrica” Maria Carmela Milano narra, in un susseguirsi di opere ed installazioni site-specific, il suo accostamento alle diverse tematiche contemporanee del corpo, esprimendole con diversi mezzi e materiali contrastanti, come lane colorate e ricamo, video, audio ed elementi meccanici. Il corpo per Maria Carmela Milano è un luogo da scoprire dal suo interno: organi ed immagini anatomiche vengono così modificate, meticciate, deformate anche grazie all’impiego d’intrecci di lane colorate, lavorate all’uncinetto e tese da pinze e morse metalliche, che ne evidenziano la delicata consistenza e caducità. Le fibre intessute prendono forma e corpo al fine di evidenziare un’indagine “al microscopio”, che l’autrice pone non come immagine mimetica del corpo, ma come specchio dell’animo umano e delle sue più intime paure. In un costante parallelismo tra micro e macro universo, memoria storica e contemporaneità, l’artista gioca col fruitore ridisegnando una nuova geografia corporale, tattile, ludica e multi sensoriale, ma allo stesso tempo misteriosa ed inquietante.

La mostra resterà aperta al pubblico sino al 1 marzo 2011.

Posta un commento

0 Commenti