ASL TA, Lemma: “Emergenza ambientale, prevenzione va potenziata”

BARI - “Il dipartimento di Prevenzione dell'Asl di Taranto va potenziato”. Lo ha affermato il consigliere regionale Pd, Anna Rita Lemma.
“Un'esigenza territoriale da mettere a fuoco allo scopo di comprendere, nel dettaglio, le risorse disponibili per implementare gli organici e, soprattutto,  i profili tecnici nell'ambito di un piano aziendale che credo necessiti di approfondimento e confronto. Tutto ciò alla luce della nota emergenza ambientale -  che rende stringenti  i tempi di programmazione e attuazione - e del piano di rientro che prevede potenziali risorse aggiuntive”.

“Per questa ragione – ha aggiunto l’esponente del Pd - nei giorni scorsi ho scritto al direttore generale dell'Asl di Taranto,  Fabrizio Scattaglia e all'assessore regionale alla Sanità, Elena Gentile chiedendo di attivare un tavolo con i consiglieri regionali ionici per rendere noto il piano aziendale e il piano assunzioni. La delibera sulla pianta organica dell'Asl ionica, nel corso dell''ultimo anno, ha infatti subìto continue modifiche. Ritengo sia utile, dunque, chiarire gli obiettivi per garantire un piano di assunzioni strettamente aderente all'esigenza del territorio”.

“Da qui – ha concluso Lemma - la richiesta di un confronto necessario con direzione generale e assessorato competente allo scopo di razionalizzare un intervento evidentemente prioritario sul tema della prevenzione”.

Posta un commento

0 Commenti