Asd Uic Bari - Tiger Cagliari 8-0: baresi al terzo posto assoluto

di Nicola Zuccaro - Una vittoria per rimarcare che lungo la stagione sportiva 2013-2014 si poteva e si doveva dare di più, fare di più. Dopo aver fallito lo scorso 22 febbraio in quel di Napoli l'acceso alle fase finali del Campionato di B/2 - Calcio a 5 e riservato a calcettisti ipovedenti, l'Asd Uic Bari consegue il primo successo esterno sul rettangolo di giuoco del Complesso Sportivo "Campo dei Fiori" ubicato in contrada Santa Caterina.

Partenza del match all'insegna dell'ansia nel voler chiudere subito la gara contro il modesto anche se mai domo Tiger Cagliari che in più di una circostanza impensierirà attraverso la sua punta Gian Battista Pinna, Alessandro Iurlo. L'estremo difensore barese - unico atleta vedente come da regolamento - richiamerà assieme a Capitan Ardito all'ordine e alla massima concentrazione i restanti tre titolari.

Il richiamo produrrà i suoi effetti all'8' quando in girata dell'Olio siglerà l'1-0. Sarà l'inizio del poker finale firmato dalla punta biscegliese che bisserà poco dopo su assist di Costantino. Quest'ultimo, dopo aver sprecato numerose palle goal si rifarà in apertura di ripresa firmando il 4-0 sfruttando un varco centrale. Costantino si ripeterà per il 4-0, 7-0 e 8-0.

Nella goleada barese ci sarà spazio anche per la prima rete di Carmine Cesario; suo il 3-0 con un diagonale in corsa. Il punteggio finale poteva essere più largo se Belardi avesse potuto concludere con maggiore precisione una conclusione lungo la tre-quarti e suggerita da Vito Ardito.

Nel finale sarà negata al Capitano Barese, da parte del Portiere Sardo, la gioia del goal dopo aver distribuito - come suo solito - ai suoi compagni di squadra, le opportune posizioni da dover assumere in campo. Prossima sfida, con data da definire ( 5 o 6 aprile) sempre al Campo dei Fiori. Avversario di turno il Fano che ha sconfitto clamorosamente il Napoli capolista per 3 a 2 fra le mura amiche, balzando così al comando del Girone Centro-Sud.

Posta un commento

0 Commenti