Puglia: le energie rinnovabili? Buttate al vento

di Antonio Negro - E' passata inosservata, nei giorni scorsi, la notizia che in Puglia vi è una sovrapproduzione di energia da fonti rinnovabili, fotovoltaica ed eolica in particolare.  
   Siamo al ridicolo: oltre al danno, la beffa.

Solo fino a pochi mesi fa, a giorni alterni, il governatore Nichi Vendola prima e l’assessore Loredana Capone a seguire, vantavano pubblicamente i primati pugliesi in materia di energia rinnovabile. Squilli di trombe e prime pagine di giornali.

   Oggi ascoltiamo dalla signora Angela Barbanente, in tono più soft e sottovoce, che si implora il governo nazionale di imporre un tetto alle produzioni, perché gran parte dell'energia prodotta durante il giorno va perduta, letteralmente sprecata, in quanto la rete nazionale di distribuzione è insufficiente e non sopporta il carico di tale energia.

   Puglia e Sicilia producono quanto tutte le altre regioni sommate messe insieme. In Puglia il 55% dell'energia consumata proviene da fonti rinnovabili.

Ma ciò che sorprende è il fatto che dopo la devastazione del territorio, la beffa di questa notizia non fa arrabbiare nessuno, nessuno si indigna.

   Non vi è un solo politico, o una sola associazione di verdi ed ecologisti che osi chiedere, nemmeno timidamente, conto a Vendola di tutto questo pasticcio a danno del territorio pugliese e dei suoi cittadini.

   Quello che è ancora più grave, e fa gridare  allo scandalo, è che i produttori, i proprietari dei campi fotovoltaici ed eolici, prendono ugualmente gli incentivi anche sulla parte di energia eccedente che va buttata via.

   Questi paradossi sono tipici della sciatteria italiana, provenga essa dalla politica, dalle pubbliche amministrazioni o dalle aziende private. Si fanno le cose tanto per farle; si approvano le leggi su pressione delle lobby; si corre dietro al facile arricchimento a spese del cittadini e del Paese intero che ne paga le conseguenze con tasse, balzelli e scempio del territorio e delle sue bellezze.

   I termini "programmazione, progettazione, previsione" non sono conosciuti nelle stanze dei politici e amministratori italiani. Nemmeno le norme più semplici sono conosciute o rispettate in questi medesimi uffici.

   Infatti, la legge n. 31 del 2008 votata in fretta e furia dalla Regione Puglia, per gli impianti fotovoltaici ed eolici fu bocciata dalla Corte Costituzionale perché fatta con i piedi. Essa favorì gli speculatori e gli affaristi e, si disse, anche la mafia, per via delle infiltrazioni denunciate anche dalla stessa Commissione parlamentare.

   La bocciatura da parte della suprema Corte giunse però in ritardo quando il danno su tutto il territorio era già fatto. Ora si vuole correre ai ripari. Si vuole porre un freno. E già, perché la superficialità nel fare le cose, pregne di stupida ideologia, porta a questi ridicoli risultati.

   E il vento che dà energia alle pale oggi se la riprende. Infatti, stiamo parlando di energia buttata al vento.

0 commenti:

Posta un commento

Gdp Tv

150° Unità d'Italia AGRICOLTURA AGROALIMENTARE AMBIENTE Animali Annunci Approfondimento Arredamento Arte Attualità Auto e motori Avviso Pubblico Aziende Bari Bari 2014 Bari 2019 Bat Bifest 2011 Bifest 2014 Bifest 2015 Bifest 2016 Bifest 2017 Bifest 2018 Bifest 2019 Brasile2014 Bricolage Brindisi Calcio Casinò Chiesa cinema Columbus Day COMMENTO Comunicati Stampa Concerti Concorsi Corsi CROCIERE CRONACA CRONACA LOCALE CULTURA DOVE SEI? Cultura e Spettacoli Design Diari da Kinshasa Dimmi come scrivi Discoteche Donna del Giorno Economia Elezioni 2011 Enogastronomia Esoterismo Estate Esteri Eventi Expo 2015 F1 Festival del cinema di Roma 2010 Festival del cinema di Roma 2011 Festival del cinema di Roma 2012 Festival del cinema di Roma 2013 Festival del cinema di Roma 2014 Festival del cinema di Roma 2015 Festival del cinema di Roma 2016 Festival di Venezia '13 Festival di Venezia '14 Festival di Venezia '15 Festival di Venezia '16 Fiera del Levante Filastrocca film Flash Foggia Food Experience Foto Frodi Fumetti Gallery Gastronomia Gdp Junior Ghost Hunters Puglia Giochi Giubileo Gossip Grafico Hot IL MIO AVVOCATO Il Principe Azzurro Inchiesta Intervista Intrattenimento Islam isola dei famosi 5 L'Angolo della Poesia LA CURIOSITA' LA RECENSIONE Latitudeslife LAVORO Lecce Lettera al direttore Libri Link LIVE Lotterie Matera METEO milano Miss Italia MODA Mostre Motociclismo musica Necrologi NOTIZIE DAL MONDO novità musicali Oroscopo Paranormale Perle di storia pugliese photogallery PLAY: MUSICAEDINTORNI Politica Politica locale Potenza PRIMO PIANO Protezione civile Psicologia Pubblica Amministrazione Puglia Punto e a Capo Regionali 2015 Reportage ricerca Ricette Rio 2016 Roma Russia 2018 Salute e benessere Sanità Sanremo 2015 Sanremo 2016 Sanremo 2017 Sanremo 2018 Sanremo 2019 Scheda Scienza e tecnologie Scuola Sentenze europee Sessualità Silent Key Spazio Spazio Emergenti Speciale Speciale 21 dicembre Speciale amministrative 2012 Speciale Amministrative 2014 Speciale Euro 2012 Speciale Fiera Speciale Politiche '13 Spetteguless Sport Storia Taranto Tennis Territorio TICKER Top Tra scienza e fede Trasporti Turismo Tv UE Università e formazione Us version Vacanze Viabilità Viaggi Video Videogiochi Vignetta Vino diVino Voli Web Zootecnia