Piscine comunali, scongiurato il rischio di chiusura estiva

BARI – Il rischio è scongiurato: le Piscine comunali quest’estate non chiuderanno. La gestione della Waterpolo Bari scadrà il 30 giugno, ma nelle more del nuovo bando gestionale l’Assessorato comunale allo Sport è riuscito ad adottare tutti i provvedimenti necessari ad assicurare l’apertura della piscina nel periodo estivo: “Ciò per consentire – spiega l’assessore al ramo e presidente del Coni Puglia Elio Sannicandro - sia la fruibilità da parte dei cittadini e dei numerosi utenti della piscina per riabilitazione, sport e prevenzione, sia lo svolgimento di importanti manifestazioni sportive di nuoto programmate nel periodo giugno-luglio”.

Una decisione molto attesa, che dissolve i timori anche federali, permettendo di non annullare una serie di eventi: fra questi, il 28 e 29 giugno il Trofeo Internazionale Città di Bari di nuoto con la presenza di Federica Pellegrini, Filippo Magnini, Marco Orsi e la Nazionale juniores, dal 5 all’8 luglio i Campionati italiani agonistici Fisdir (Federazione Italiana Sportiva Disabilità Intellettiva Relazionale), oltre a tutte le più importanti gare di nuoto della Fin Puglia - essendo la piscina barese l’unica vasca da 50 mt in tutta la regione - come i RAC - Cronometraggio automatico (18 e 19 giugno), e i Campionati regionali estivi esordienti (23-25 giugno), di categoria (15-18 luglio) e assoluti (23-25 luglio).

Posta un commento

0 Commenti