Header Ads

La festa di don Bosco al Redentore di Bari

BARI - Nell'anno del bicentenario della nascita di San Giovanni Bosco, in prossimità della festa del Santo educatore, si moltiplicano le iniziative presso i salesiani del Redentore di Bari. Sul filo del motto: "Come don Bosco, con i giovani, per i giovani", si muovono diverse iniziative sportive, culturali, ricreative. Si inizia domani - Domenica 18 gennaio -, dopo la Santa Messa, alle ore 11:00, con la Festa dello sport degli Oratori Salesiani della Puglia di cui sarà protagonista la categoria under 15. Sono attesi le squadre giovanili degli Oratori di Andria, Santeramo, Brindisi, Lecce e Bari.

La presentazione della strenna 2015 del Rettor Maggiore dei Salesiani di don Bosco: "come don Bosco, con i giovani, per i giovani", si terrà Sabato 24 gennaio alle ore 19,30. E sarà curata dal salesiano don Franco Galeone, scrittore e docente di Filosofia presso il Liceo dei Salesiani di Caserta. Notevole importanza riveste l'incontro con don Luigi Ciotti, fondatore e presidente dell'Associazione "Libera", previsto per il 27 gennaio alle ore 19. Il tema dell'incontro sarà: "PREVENIRE LA MAFIA. Minori e criminalità organizzata.
Mentre Sabato 31 Gennaio per la Solennità di San Giovanni Bosco, padre, maestro ed amico dei giovani, ci sarà la Solenne concelebrazione Eucaristica alle ore 19:00 presieduta da Mons. Francesco Cacucci, Arcivescovo Metropolita dell’Arcidiocesi di Bari-Bitonto animata dai giovani dell'Oratorio.
Il Bicentenario di don Bosco a Bari vuole risvegliare le coscienze ad educare con rinnovato impegno i giovani, "la parte più preziosa e delicata dell'umana società".

Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link:
http://redentorebari.donboscoalsud.it/