La B 2015-16 riparte con il cartellino verde

di Nicola Zuccaro - Alle ore 20.30, l'anticipo Spezia-Bari riaprirà ai battenti presso il Picco di La Spezia, la Serie B 2015-2016. Non poteva esserci confronto più interessante per inaugurare un Girone di Ritorno, che condizionato dalle contemporanee operazioni legate al mercato di riparazione, potrebbe riservare delle sorprese non solo a partire dalla sfida di questa sera. Quest'ultima pur mettendo di fronte uno Spezia concentrato anche sull'imminente quarto di finale della Tim Cup che il 18 gennaio lo opporrà all'Alessandria, ed un Bari che dovrà segnare sul campo l'inversione di rotta del nuovo corso tecnico di Andrea Camplone, non sarà l'unica gara sulla quale sia gli appassionati, sia gli addetti ai lavori della Serie B. dovranno concentrare le proprie attenzioni.

In ballo c'è la vetta della classifica per la quale la prima di ritorno si concluderà con il big match dello Scidda che alle 20.30 di lunedì prossimo opporrà la rivelazione Crotone al blasonato Cagliari. In contemporanea ad esso, a Chiavari, per un confronto che assume i connotati di un vero e proprio spareggio per la salvezza, Entella e Ascoli si affronteranno per abbandonare la pericolosa Zona dei Play Out. In attesa dei risultati finali, l'inizio della seconda parte del campionato, riserva il debutto del cartellino verde. Destinatari di questo contrassegno, i giocatori più "buoni" in campo. E per contrapporli ai "cattivi" , notoriamente sanzionati con il "rosso", l'auspicio è che, comunque vada relativamente ai verdetti finali legati alle Promozioni e alle Retrocessioni, la Serie B 2015-2016 si concluda con un successo all'insegna della correttezza sul campo.

Posta un commento

0 Commenti