Header Ads

Arif, “Centrosinistra affetto da poltronismo acuto”

BARI - “Il centrosinistra è evidentemente affetto da poltronismo acuto: dopo la nomina del cognato di una candidata del Pd alle regionali all’Adisu, ecco che anche il commissariamento dell’Arif diventa occasione per occupare posti di potere. Eppure, si tratta di un’agenzia che andava rilanciata con una seria spending review e, ad ogni modo, la figura di un commissario dovrebbe sempre essere al di sopra di ogni sospetto di militanza politica”.
Lo dichiara il consigliere regionale di Forza Italia, Domenico Damascelli.

“Non sfugge, infatti – aggiunge - che si tratti casualmente di persone, almeno due, candidate in partiti politici che dalla Puglia a Roma governano o ambiscono a governare con il Partito Democratico. Un'operazione di accattonaggio politico da liste elettorali già collegate e da altre che vorrebbero collegarsi a Michele Emiliano. Ci dispiace – conclude Damascelli - che il centrosinistra abbia ritenuto di utilizzare anche l’Arif come poltronificio utile per regolare i rapporti della sua maggioranza”.