Header Ads

The Kolors, parla Stash: ''Non sono un montato di testa''

di Redazione - Stash, il leader dei The Kolors, fa mea culpa prima dell'apertura di sabato 13 luglio del concerto della nota band internazionale, The 1975, all'Ippodromo delle Capannelle a Roma. Giorni fa Stash&Co. hanno avuto qualche incidente di percorso: prima lo sputo alle telecamere in diretta tv agli Mtv Awards, poi i fischi al Coca Cola Summer Festival e qualche giorno fa le polemiche per un presunto tentativo di Stash di voler saltare la fila a Pompei per il concerto di David Gilmour.

"Mi prendo la responsabilità di quello che è successo agli Mtv Awards -ammette Stash-, ma molto di quello che si legge è gonfiato. Siamo nell'occhio del ciclone e mi rendo conto che fa parte del nostro lavoro. Quello che proprio non mi va, però, è passare per un ragazzetto montato. Non sono così. Anche se, dai suoi ultimi capricci da rockstar, non risulta essere un ragazzo umile e che vive la sua popolarità senza strafare.