Header Ads

Cane dimenticato in barca nel porto di Brindisi, intervenuti vigili del fuoco


BRINDISI - È terminata con un lieto fine la sventurata vicenda di un cagnolino, che questa mattina - nonostante le alte temperature - è stato dimenticato in una barca a vela, ormeggiata nel porto di Brindisi. L'animale è fortunatamente riuscito ad attirare l'attenzione dei passanti, che hanno così potuto avvertire vigili urbani e vigili del fuoco.

Grazie all'intervento delle forze dell'ordine, il quadrupede è stato liberato e dissetato e, dopo una visita veterinaria, è stato restituito ai suoi padroni. I proprietari, una coppia di turisti francesi, si erano allontanati per recarsi in aeroporto, venendo poi trattenuti da un ritardo di qualche ora.