Visualizzazione post con etichetta Estate. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Estate. Mostra tutti i post

Diletta Leotta in vacanza in Puglia

BRINDISI - Vacanze in Puglia anche per la bellissima Diletta Leotta, che ha scelto Savelletri per trascorrere qualche giorno di relax prima di tornare a lavoro.

Il celebre volto di Dazn ha infatti postato alcune storie su Instagram, registrandosi presso Masseria Torre Coccaro.

La Leotta, però, non è l'unica ad aver scelto la nostra splendida regione per godersi le vacanze estive. Basti pensare a vip decisamente noti, come David e Victoria Beckham e la modella Kate Moss.

Emiliano a Otranto per App Puglia Beach


LECCE - Trovare la spiaggia dei sogni comodamente dal proprio smartphone oggi è possibile grazie a una app, Puglia Beach, scaricabile gratuitamente su Android e IOS, un motore di ricerca che permette di selezionare nella nostra regione la spiaggia con le qualità preferite e di organizzare interamente la vacanza al mare, scegliendo direttamente attraverso l’app anche la località ideale, gli hotel, i ristoranti, gli stabilimenti, le attività sportive e scambiandosi consigli e valutazioni con la community di viaggiatori.

L’iniziativa nasce da Beach Scanner, il primo motore di ricerca regionale specializzato nella ricerca di spiagge che permette di navigare tra 1.600 spiagge in Italia, che diventeranno 2.400 in Europa entro il 2021 e 6.400 nel mondo entro il 2023. Ma non si tratta di solo mare: presto arriverà anche l’app Borghi d’Amare, che permetterà agli entusiasti delle gite fuori porta di riscoprire una parte fondamentale del patrimonio culturale italiano, riunendo tutti i borghi d’Italia su un unico motore di ricerca, con informazioni su dove mangiare e dormire, ma anche aneddoti sulle tradizioni locali e consigli per vivere all’insegna della natura e della salute. Il servizio di ricerca è totalmente gratuito per l’utente, in quanto il modello di business si basa sulla pubblicità, l’applicazione di fee al momento della prenotazione dei servizi (come hotel, eventi, stabilimenti) e la replicabilità dell’app per il canale B2B: attraverso la tecnologia proprietaria, infatti, Beach Scanner è in grado di realizzare siti personalizzati per i singoli Paesi e regioni in modalità “white label”.

Con Puglia Beach la selezione può essere fatta non solo per località, ma anche in base alle caratteristiche della spiaggia. Sei un amante degli scogli e della natura incontaminata? Adori invece rilassarti facendo passeggiate su una lunga spiaggia dorata? Puglia Beach ha una risposta per ogni tipo di esigenza. Dal promontorio del Gargano, giù fino al Capo di Leuca e risalendo fino al Golfo di Taranto, la Puglia marina è una terra tutta da scoprire.



Ad oggi, Puglia Beach ha recensito quasi 250 spiagge, 170 stabilimenti balneari, 170 hotel, 150 ristoranti e 70 eventi in programma.

“Oggi presentiamo un’idea finanziata dalla Regione Puglia che poi è diventata una iniziativa nazionale. Questi nostri meravigliosi ragazzi sono un motivo di orgoglio: hanno deciso di mappare tutte le spiagge più importanti d'Italia a partire proprio dalla Puglia. A loro va il nostro grazie perché è proprio l’ingegno che consente di superare tutti gli ostacoli e ottenere grandi soddisfazioni - ha detto il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano intervenendo oggi a Otranto alla conferenza stampa di presentazione della app - Le Regioni hanno un ruolo determinante ed esistono in funzione dei Comuni e dei cittadini. Questa App può essere un modo anche per creare un filo diretto tra la Regione e i cittadini al fine di valorizzare questo patrimonio inestimabile che è la costa. Per questo la Regione Puglia avrebbe piacere di inserire in questa App anche il suo patrimonio di spiagge libere per consentire proprio a tutti di godere del nostro bellissimo mare. C’è un popolo meraviglioso che ha capito l’importanza di chi ci viene a trovare e che è consapevole del lavoro pazzesco che stiamo facendo nel settore del turismo per migliorare ogni giorno di più. La tecnologia fa crescere questa prospettiva“.

Questa iniziativa è finanziata con lo strumento Tecnonidi che la Regione Puglia ha attivato nel settembre 2017 per sostenere le start up innovative.

“In appena due anni - ha detto Antonio De Vito, direttore di Puglia Sviluppo - abbiamo ricevuto 1100 istanze e 100 sono già state ammesse alle agevolazioni. Lo strumento è finalizzato a consentire a giovani laureati pugliesi di sviluppare le proprie attività innovative nel contesto regionale”.

Beach scanner ha donato simbolicamente la app Puglia Beach al presidente della Regione a dimostrazione di quanto sia proficua per lo sviluppo del territorio la collaborazione fra soggetti pubblici e privati. 

Beach Scanner e Puglia Beach si inseriscono in un mercato, quello del turismo balneare, che solo nel 2017 nel nostro Paese ha registrato un giro d’affari di 27 miliardi di euro (183 miliardi a livello europeo), in crescita del 16% rispetto all’anno precedente (dati MIBAC 2017). Si pensi che nel 2018 sono stati 19 milioni gli italiani che hanno prenotato le vacanze attraverso app o portali online (fonte Coldiretti). Ma non solo. Dopo la notizia del nuovo piano di Governo predisposto dal ministro del Turismo Gian Marco Centinaio per disciplinare le concessioni demaniali delle coste italiane – che obbliga regioni ed enti locali a realizzare entro due anni una mappatura degli oltre 8mila chilometri di litoranea (fonte Il Sole 24 Ore) – il tema della qualità delle spiagge sta diventando sempre più caldo.

“In un contesto sempre più digitale e personalizzato, è sempre maggiore il desiderio dei viaggiatori di organizzare la vacanza partendo dalla ricerca della spiaggia perfetta. Beach Scanner va incontro a questa esigenza, mappando direttamente non solo le spiagge, ma anche gli stabilimenti, i servizi e gli hotel per fornire all’utente la possibilità di organizzare la vacanza ideale con pochi clic”, ha commentato Gabriele Sticchi, co-fondatore di Beach Scanner.
Sono intervenuti in conferenza stampa anche Pierpaolo Cariddi Sindaco di Otranto ed Emanuele Moscara, co-fondatore Puglia Beach.

Notte delle stelle cadenti, ecco quando si avrà il picco

Grande attesa per la romantica notte di San Lorenzo, la più amata dell'estate per poter ammirare lo spettacolo delle stelle cadenti. Da questa sera, infatti, saremo tutti col naso all'insù in attesa delle scie luminose per poter esprimere un desiderio.
Come ogni anno, le Perseidi attraverseranno i cieli di agosto, incantando con la loro luce. Tuttavia, il picco per potersi godere lo spettacolo delle stelle cadenti si avrà nella notte fra lunedì 12 e martedì 13, con stime che renderanno possibile ammirare circa 50 stelle all'ora nella fase di punta.

Questo fenomeno è dovuto ai detriti lasciati dal passaggio della cometa Swift-Tuttle. Si tratta di una cometa periodica, avente 26 chilometri di diametro e che, ogni 133 anni, passa per il punto della sua orbita più vicino al Sole (il cosiddetto perielio). Avvicinandosi al Sole, la cometa si surriscalda e disperde detriti spaziali lungo la sua orbita. Ebbene, le Perseidi si formano nel momento in cui l'orbita terrestre attraversa questi detriti: particelle microscopiche, talvolta grandi quanto un granello di sabbia, che, entrando ad oltre 200 mila chilometri orari all'interno della nostra atmosfera, la ionizzano, originando le scie luminose.

Alberobello Light Festival 2019: verso il secondo e ultimo weekend


ALBEROBELLO - Saranno visitabili fino a domenica 28 luglio 2019, dalle 20,30 fino all’1, le installazioni luminose e i videomapping di quella che è stata già definita come l’edizione migliore di sempre del LiFe Alberobello Light Festival: 9 opere d’arte e 8 artisti provenienti da 5 diversi Paesi.

Tra le iniziative collaterali due workshop, un laboratorio di cartapesta e l’area “Food, Art & Music”.
"C'è un buon motivo per visitare Alberobello in questi giorni, la città è illuminata a festa e sembra la location perfetta per una fiaba moderna": la critica e l’apprezzamento del pubblico hanno già eletto la terza edizione internazionale di LiFe - Alberobello Light Festival come la migliore di sempre. Straordinario successo, per numero di visitatori, spazio sui media e coinvolgimento degli utenti sulle piattaforme social, per la kermesse che mette al centro l’arte visiva in tutte le sue forme con particolare riferimento all’uso della luce e dei colori e alla loro interazione con luoghi e monumenti patrimonio dell’Umanità.

C’è tempo fino a domenica 28 luglio 2019 per ammirare, dalle 20,30 all’1, le 9 opere d’arte tra installazioni luminose e videomapping e per scoprire gli 8 artisti provenienti da 5 diversi Paesi.

“Human Tiles” di Ocubo, installazione interattiva sulla Chiesa a Trullo di Sant’Antonio, “Social Sparkles” dello studio di design Toer, “nuvola” di una decine di luci sospese nell’aria pronte a muoversi con il passaggio dei visitatori presso il Trullo Siamese, “Hourly I Sigh”, installazione che indaga la condizione femminile in una società ancora discriminante, in piazza D’Annunzio, e “L’Albero della Vita”, installazione in ferro e cartapesta parte del carro allegorico vincitore al Carnevale di Putignano 2019 in largo Trevisani (queste ultime due opere firmate entrambe dal maestro cartapestaio putignanese Deni Bianco, “Les Cubes de Lumiere” di Jerome Toqr in largo Martellotta, “Fragments of Light - Frammenti di Luce”, prodotta da LiFe - Alberobello Light Festival e sviluppata in collaborazione con il visual designer Luigi Console, in piazza del Popolo, e, infine, i due videomapping, “The Pantheon of Rock”, tributo molto personale alla musica e ad alcuni dei suoi protagonisti trasformati in divinità di una cosmogonia rock firmata da Lightcones al Trullo Sovrano e “Metamorphosis” dello studio maceratese Luca Agnani alla Basilica dei Santi Medici, stanno creando un percorso di emozioni e luce che attraversa tutta Alberobello.



Intenso il programma del prossimo fine settimana: a Life 2019 arriva anche Matthew Watkins e il suo “Fingerpainting”. L’artista nato a Manchester, cresciuto a Toronto e residente in Italia ormai da 20 anni, riproporrà le proiezioni sui trulli di quadri di luce creati live con il tablet venerdì 26 e sabato 27 luglio, accompagnato dalle musiche di Alberto Totire. Watkins, per il pomeriggio di venerdì 26 luglio presso l’Hotel Colle del Sole terrà anche il workshop in “Digital Creation”.

Il Life Food, Art & Music in Villa Don Giacomo Donnaloja presso la Chiesa di Sant’Antonio si anima con gli eventi targati Radio Puglia (sabato 27 luglio, dalle ore 20,30 show, cabaret e intrattenimento con Maurizio Di Bari) e soprattutto con le scelte enogastronomiche proposte dalle eccellenze del territorio. All’interno della villa Donnaloja, per tutto il fine settimana, in mostra delle opere di cartapesta.

Proprio in questa direzione si intensificano le proposte in collaborazione con la Fondazione Carnevale di Putignano. Da venerdì 26 a domenica 28 luglio, dalle ore 17,30 alle ore 19,30, presso il LiFe "Food, Art & Music" si terrà il workshop "Bagliori di carta", laboratori di cartapesta a cura di Gesy Bianco. Per adulti e bambini la possibilità di sperimentare la lavorazione della cartapesta e realizza un oggetto da portare a casa. Domenica 28 luglio alle ore 20, in piazza D'Annunzio, nei pressi dell'opera Hourly I Sigh del maestro cartapestaio Deni Bianco, il LiFe Alberobello Light Festival incontra il Carnevale di Putignano con la presentazione del libro "Anima e Coriandoli", un’opera che racconta per parole e fotografie quello che c’è dietro e ruota intorno ad uno degli eventi più belli e affascinanti di Puglia, il Carnevale di Putignano appunto.

LiFe - Alberobello Light Festival è una vera e propria esperienza visiva e interattiva che ha l’ambizione di rendere ancora più straordinari spazi unici al mondo, spazi che solo la città di Alberobello può offrire, a partire dai trulli patrimonio Unesco fino alle chiese e alle piazze così caratteristiche e visitate ogni anno da decine di migliaia di turisti.

Alberobello Light Festival è organizzato da Agit - Associazione Giovani Imprenditori del Turismo e da Lightcones che si occupano rispettivamente della direzione organizzativa e della direzione artistica del festival. Per il 2019 l’evento è supportato e patrocinato da Regione Puglia e Comune di Alberobello.

La terza edizione conta anche sul contributo di Bcc di Alberobello e Sammichele di Bari (official partner), di Agrusti Ingrosso, Loran e New Tecnoservice (main sponsor). Nuovamente disponibile la app “LiFe - Alberobello Light Festival”, introdotta già nel 2017 e nata con l’obiettivo di essere guida e mappa interattiva per i tantissimi visitatori del festival.

Ulteriori aggiornamenti sul sito ufficiale www.alberobellolightfestival.it e sui canali social dell’evento. Hashtag ufficiali sono #lifealberobello #lightstories.

AGIT
A.G.I.T. (Associazione Giovani Imprenditori del Turismo) è un’associazione di promozione sociale fondata per promuovere la crescita delle attività economiche e sociali legate al turismo. Negli ultimi anni è stata particolarmente attiva sia nell’organizzazione di eventi culturali e turistici che nel promuovere l’eredità artistica delle città e delle aree urbane UNESCO.

LIGHTCONES
Lightcones è un’associazione di promozione sociale fondata per promuovere e valorizzare l’eredità artistica e culturale delle città e delle aree urbane Unesco attraverso tecniche di visual art, light e video mapping. È formata da un gruppo di ingegneri, programmatori, designers e visual artist con una grande passione per la tecnologia e l’arte audiovisuale.

Bari Piano festival: la presentazione della II edizione


di REDAZIONE - Sarà presentata oggi, venerdì 19 aprile, alle ore 11, nella sala Leogrande del Palazzo ex Poste, la seconda edizione del Bari Piano Festival, in programma dal 24 agosto al 1° settembre, ideato e patrocinato dal Comune di Bari con la direzione artistica del maestro Emanuele Arciuli e l’organizzazione del Teatro Pubblico Pugliese.

Ad illustrare il programma e gli aspetti organizzativi della rassegna, alla presenza del sindaco e dell’assessore alle Culture del Comune di Bari, saranno la consigliera di amministrazione del Teatro Pubblico Pugliese Maddalena Tulanti e il maestro Emanuele Arciuli.

Sabato 20 aprile, alle ore 18, al fortino Sant’Antonio, è invece in programma l'esclusiva anteprima che anticiperà questa seconda edizione del festival. Al piano, Maurizio Baglini, solista, camerista, didatta e direttore artistico, tra i musicisti italiani più brillanti e apprezzati sulla scena internazionale con un’intensa carriera in Europa, America e Asia ed oltre milleduecento concerti come solista e altrettanti di musica da camera.

Sorpresa nelle acque baresi, avvistata la cubomedusa


BARI - Uno spettacolo di rara bellezza ha incantato scienziati e bagnanti baresi nel mese di agosto sulle spiagge di Molfetta e Giovinazzo. Pare, infatti, che nelle acque antistanti i due comuni del barese sia stata avvistata la curiosissima cubomedusa.
Come riportato dalla dottoressa Angela Santucci, biologa marina dell'Istituto di Scienze Marine del Cnr, l'esemplare appartiene alla specie Carybdea marsupialis e gli avvistamenti, oltre che dagli esperti, sono stati fatti anche da bagnanti del luogo, decisamente stupiti nel veder nuotare un animale sicuramente difficile da incontrare nuotando nell'Adriatico.

(photo credit: NucleoSub Molfetta)


Estate in Salento: case pollaio e affitti in nero


LECCE - Blitz della Guardia di Finanza in Salento, dove - nel corso di controlli sui proprietari di seconde e terze case - sono state scoperte vere e proprie abitazioni "pollaio", prive di ogni minimo requisito igienico-sanitario.

Il maggior numero di case fuori norma è stato scoperto a Gallipoli, une delle località estive pugliesi più famose tra i giovani. Le fiamme gialle hanno scoperto abitazioni affittate in nero, con ragazzi fra i 16 e i 28 anni e, in un caso particolare, era stato affittato un deposito con piccolo bagno, senza finestre e impianti di areazione. 

Gli uomini della GdF stanno conducendo verifiche dal 1 luglio e sono 11.300 i controlli effettuati fino ad ora. Gli interventi rientrano nel piano straordinario per la tutela dell'economia legale nel periodo estivo e sono stati realizzati nelle maggiori località turistiche di mare e montagna.

Bagnine "troppo sexy": scoppia la polemica sessista


SPAGNA - Si grida allo scandalo sulle spiagge di Gijon, nel Principato delle Asturie in Spagna, dove alcuni clienti dello stabilimento balneare hanno fortemente criticato la divisa delle bagnine. Pare infatti che le ragazze, con addosso costume da bagno intero e canotta, siano "troppo sexy".

Gli scatti sono poi diventati virali grazie al profilo di un certo Dìos, che ha postato su Twitter la foto dell'attraente lato b di una bagnina, commentando: "Allarme a Gijon: in una mattinata annegano quasi dieci bagnanti, alcuni anche due o tre volte".

La vicenda ha suscitato un acceso dibattito pubblico, provocato dal carattere sessista dei commenti. In tanti hanno proposto di rivestire le bagnine, ma in molti hanno replicato affermando che sarebbe una resa al maschilismo. "Portano un normale costume da bagno" - ha dichiarato l'assessore alla sicurezza della città - "la perversione sta nella mente di alcuni".

Nuovi roghi in Puglia: fiamme a Peschici


FOGGIA - Nuovi roghi in Puglia. Questa volta le fiamme si sono sviluppate sul Gargano e in alcune zone del subappenino Dauno. In particolare, un incendio ha colpito località "Grotta dell'Acqua", a Peschici, dove due squadre dei vigili del fuoco hanno dovuto lottare contro le alte fiamme, alimentate dal forte vento.

Traffico intenso a Ferragosto: ecco dove


Picco delle partenze estive in concomitanza col Ferragosto, giornata nella quale si registrerà traffico intenso soprattutto in uscita dalle grandi città. 
In particolare, come riportato da Ansa, "sono segnalate code a tratti sulla A1 Milano-Napoli, in direzione Bologna tra Modena nord e la A14 con tempi di 40 minuti; tra Firenze Impruneta ed il bivio per la Variante di Valico verso Milano. Sempre sulla A1 verso Napoli code di 10 km per traffico congestionato tra il bivio per la A24 e Valmontone con tempi percorrenza di 50 minuti e 4 km sulla Diramazione Roma sud verso la A1 a partire da Monteporzio Catone. Sulla A9 in direzione della Svizzera 5 km di coda tra Como Centro e Chiasso; sulla A14 Bologna-Taranto code in direzione Taranto tra il bivio per la A1 ed Imola con tempi di percorrenza di 2 ore e 20 minuti; code a tratti in direzione Bologna tra Rimini Sud e Bologna San Lazzaro con tempi di 2 ore. A sud, 4 km di coda tra Cerignola est e Canosa verso sud e 8 km sulla A16 Napoli-Canosa verso la A14".

Spari contro gruppo di nudisti in Corsica, ferita un'italiana


FRANCIA - Un ristoratore ha cacciato a colpi di fucile un gruppo di nudisti che si trovava sulla spiaggia di Carataggio, nella città di Porto Vecchio (Corsica). Pare che l'aggressore, prima di sparare, avesse intimato al gruppo di rivestirsi e lasciare la zona. L'episodio è avvenuto nei pressi di uno stabilimento balneare naturista e il nudismo è anche una pratica piuttosto tollerata in quell'area.

I proiettili hanno anche colpito un'italiana, che sarebbe rimasta ferita al gluteo sinistro. Intanto, mentre la gendarmeria francese ha rilasciato l'uomo per mancanza di elementi sufficienti ad accusarlo, una dozzina di persona ha dichiarato di voler sporgere denuncia nei suoi confronti.

Stelle cadenti: il meglio deve ancora venire


Il suggestivo spettacolo delle stelle cadenti non coincide esattamente con la mitica notte di San Lorenzo. Quest'anno, infatti, l'appuntamento slitta alla notte fra il 12 e il 13 agosto, nella quale si attende il picco di visibilità.
Per l'occasione, le associazioni degli astrofili di tutta Italia hanno organizzato una serie di eventi. Fra i più apprezzati c'è "Calici di Stelle", in collaborazione col movimento del turismo e del vino, anche se non mancano serate all'insegna dell'astronomia e della poesia, leggendo Pascoli, Dante e Tasso sotto la volta celeste.

Le stelle cadenti della notte di San Lorenzo nascono dall'incontro fra il nostro pianeta e le polveri lasciate dalla cometa Swift-Tuttle. L'impatto di queste polveri con l'atmosfera terrestre genera quindi le magiche scie luminose che, nei notturni cieli d'estate, danno vita ai magici spettacoli che conosciamo.

Meduse in mare? Consigli pratici contro le punture


Come ogni anno, anche questa estate le meduse abiteranno le acque delle coste italiane e, come spesso accade, finiranno col rovinare la vacanza a molti bagnanti. La soluzione? Ecco cinque consigli da seguire per neutralizzare gli effetti delle punture di questo piccolo mostro marino.
  1. Se ti stai godendo l'acqua cristallina nuotando al largo e ti accorgi di essere stato toccato da una medusa, non serve agitarsi, ma occorre nuotare verso la riva. Se, invece, sei già a riva, esci dal mare e fermati sul bagnasciuga
  2. Una volta fuori, lava subito la zona interessata con acqua di mare. Così facendo, diluirai la tossina non ancora penetrata nella pelle. Mai usare acqua dolce, che ivece favorisce il potere urticante della sostanza rilasciata dalle meduse
  3. Dopo aver lavato la parte, è importante ripulirla, eliminando tutti gli eventuali filamenti residui, usando una tessera di plastica rigida (come una carta di credito) o un coltello (ma non dal lato tagliente)
  4. Per finire, l'applicazione di un apposito gel al cloruro di alluminio risulta efficace per lenire il prurito ed impedire che le tossine si diffondano
  5. Qualora dovessero subentrare complicazioni, è opportuno rivolgersi al pronto soccorso. Le punture di medusa, infatti possono provocare reazioni cutanee, sudorazione, pallore, nausea, mal di testa, vertigini, confusione, difficoltà respiratorie o persino reazioni allergiche al veleno.

Festival Internazionale dell'arte di strada: 17 agosto, Gagliano del Capo (LE)


di REDAZIONE - Il Festival internazionale dell’arte di strada A Cappello giunge all’ottava edizione, e promette una serata di stupore puro, il 17 agosto a Gagliano del Capo, a partire dalle 21.00. L’obiettivo, di anno in anno rinnovato, è quello di stupire, spiazzare lo sguardo di turisti e salentini, e proporre visioni altre del nostro territorio. Il centro di Gagliano diventa il palcoscenico dei più importanti nomi dell’arte di strada italiana ed internazionale, ospitando spettacolari acrobazie, visioni surreali, incontri comici e poetici, suoni e musiche da tutto il mondo.

“Il festival dell’arte di strada – racconta il direttore artistico, Matteo Greco – vuole essere una porta d’accesso all’inusuale, allo strabiliante, nel cuore dell’estate salentina. Un modo per tornare ad allenare la fantasia, per rieducare lo sguardo alla curiosità e all’interesse verso tutto ciò che non è convenzionale.”

Fra le varie partecipazioni di questa edizione spicca la presenza della Compagnia Mi Santa (Argentina) con il suo Contigo me voy, spettacolo acrobatico aereo e terrestre, che vedrà l’uso contemporaneo del trapezio e del cerchio gigante sotto il campanile della chiesa San Rocco. Altra star della serata sarà il bulgaro Teodor Borisov, reduce da tournée internazionali, che animerà i suoi burattini giganti che si confonderanno con le persone lungo il corso. E ancora, Laura Kibel (Roma) porterà a Gagliano metterà su un teatro usando magicamente i suoi soli piedi, Davide Fontana (Torino) ci porterà nelle atmosfere cariche di suspance degli agenti segreti, i Soul Palco (Napoli) ci porteranno con il loro canto nel calore e nell’irriverenza della tradizione popolare partenopea

Ma lungo le strade del centro si incontreranno anche delle enormi farfalle luminose (Les Brillantes) una sirena che vola fra i tessuti (Ilaria Fonte), un ring improvvisato da un personaggio “catastrofico” (Katastrofa Clown) e una coppia di sposi a dir poco eccentrica (The Squasciò company).

Vedrete il tutto passando certamente fra le creazioni del bollaio matto Yuri Bussi e di Pippi l’arpista, fra le acrobazie esilaranti del Grande Lebuski e fra i mille suoni di Stefano Serino, l’uomo-orchestra. Basterà incamminarsi, nel cuore di Gagliano e dell’estate, per un vicolo o una via, e pronunciare la parola d’ordine: “fantasia”.

Per info: 3294433924
Info espositori mercatino artigianato: 3928836560
pagina fb: A Cappello – Festival dell’arte di strada

Inaugurato oggi presidio accoglienza diversamente abili a Torre Quetta


BARI - Questa mattina l’assessora al welfare Francesca Bottalico ha partecipato all’inaugurazione del punto di accoglienza, ascolto e accompagnamento per le persone disabili, organizzato a Torre Quetta dall’associazione “Nikolaos prof. Nicola Damiani onlus” in rete con gli assessorati al Welfare e allo Sviluppo economico. Si tratta di un presidio aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 11.30 con un operatore che si occuperà dell’accoglienza e della sistemazione sulla spiaggia delle persone diversamente abili.

Il presidio è costituito da una struttura in legno rimovibile, da un gazebo allestito sulla spiaggia, nei pressi della piattaforma vicina al pontile centrale, e da una passerella temporanea che favorisce l’accesso al mare dei bagnanti accompagnati dai volontari dell’associazione. Il presidio prevede anche la presenza dell’ un'automedica dell'Apulia Soccorso, con personale medico e paramedico. Alle attività parteciperanno anche alcuni migranti ospiti presso alcune strutture di accoglienza comunali.

“Il presidio inaugurato oggi fa parte di un impegno comune che deve vedere coinvolte l'Amministrazione e tutte le realtà del territorio, pubbliche e private, – spiega l’assessora Bottalico - perché i servizi, le strutture e le proposte educative siano sempre accessibili a tutte e tutti. Inoltre credo che questa esperienza abbia un forte valore simbolico in quanto abbiamo raccolto la disponibilità volontaria di alcuni migranti delle strutture di accoglienza del Comune di Bari, come ad esempio villa ATA, a partecipare a questo progetto, stando al fianco dei volontari impegnati in questa esperienza. Una iniziativa che si aggiunge alle tante che da anni realizziamo anche in rete con la scuola nautica dei cani di salvataggio a Pane e Pomodoro e che arricchisce il ventaglio di iniziative avviate dallo scorso giugno nell’ambito del cartellone di eventi del programma Bari Social Summer. Per tutta l’estate andremo avanti con le progettualità specifiche (pet terapy, orto terapia ecc) e attività promosse dai municipi che si affiancano anche alle progettualità specifiche per la disabilità, attive quotidianamente, come l'educativa domiciliare, i centri diurni, i soggiorni climatici per le disabilità gravi. Il percorso dei diritti e dell’accessibilità nella nostra città è ancora lungo ma da parte nostra c’è sicuramente la sensibilità e l’attenzione per raggiungere dei risultati importanti C'è ancora molto da fare e con la collaborazione di tutte le istituzioni, degli uffici tecnici che lavorano sui progetti e sulle strutture cittadine contiamo di offrire servizi sempre migliori per le persone con diverse abilità”.

L'intervento di Torre Quetta si unisce all'attività svolta dalla Scuola salvataggio nautico a Pane e Pomodoro che prevede un presidio tutti i sabato e le domeniche fino a settembre, dalle 8 alle 12 e dalle 17 alle 19, con l’ausilio di attivisti e amici a quattro zampe che si posizionano sulla passerella per disabili e gestiscono il gazebo munito di quattro sedie job.

Cane dimenticato in barca nel porto di Brindisi, intervenuti vigili del fuoco


BRINDISI - È terminata con un lieto fine la sventurata vicenda di un cagnolino, che questa mattina - nonostante le alte temperature - è stato dimenticato in una barca a vela, ormeggiata nel porto di Brindisi. L'animale è fortunatamente riuscito ad attirare l'attenzione dei passanti, che hanno così potuto avvertire vigili urbani e vigili del fuoco.

Grazie all'intervento delle forze dell'ordine, il quadrupede è stato liberato e dissetato e, dopo una visita veterinaria, è stato restituito ai suoi padroni. I proprietari, una coppia di turisti francesi, si erano allontanati per recarsi in aeroporto, venendo poi trattenuti da un ritardo di qualche ora.

Castellaneta: schiuse prime uova delle tartarughine pugliesi (VIDEO)


TARANTO - Si sono finalmente schiuse le prime 16 uova custodite nel nido di tartarughe sorto sul litorale di Policoro, nei pressi del Lido "La Barchetta". I primi sedici esemplari di tartarughine Caretta Caretta, accompagnate dagli operatori WWF dell'Oasi di Policoro, sono nate durante la scorsa notte ed hanno subito raggiunto il mare. Ora, i volontari del WWF, di Greenrope e le Guardie Ecozoofile di Anpana continuano a sorvegliare e a proteggere il nido, con l'aiuto del Comune di Castellaneta, primo in Italia ad aver persino emesso un'ordinanza restrittiva a tutela di questa specie faunistica.

  

Incidente hot per Diletta Leotta (VIDEO)


La bella conduttrice di Sky, Diletta Leotta, è stata vittima di un sexy incidente estivo. Come di consueto, Diletta è solita raccontare le proprie vacanza attraverso foto e video postati sul suo profilo Instagram. Fra gli ultime immagini caricate, però, c'è una sequenza che non è sfuggita ai suoi fedeli follower.

L'ultimo video caricato, infatti, la ritrae mentre nuota a delfino nelle splendide acque della Costa Smeralda. Tuttavia, l'atletica nuotata, le è costato un sexy incidente che l'ha letteralmente mandata "fuori di seno", slacciandole la parte superiore del costume da bagno.

Il dettaglio è stato subito notato dai suoi fan e il video di Diletta è presto diventato fra i più visti e cliccati di tutto il web.

Un post condiviso da 🌸Diletta Leotta🌸 (@dilettaleotta) in data:

Movida leccese: nei locali arriva l'alcol-test


LECCE - L'estate salentina sarà una stagione all'insegna del divertimento, ma anche della sicurezza. Nel pieno delle vacanze, con la Puglia che registra il tutto esaurito, il prefetto di Lecce ha siglato un impegno formale coi sindaci della costa salentina e con i gestori di pub e discoteche.

L'accordo mira a reprimere la movida selvaggia e prevede che gli avventori dei locali salentini potranno essere sottoposti a controlli con l'etilometro. I positivi? Saranno fermati all'ingresso.
Così facendo si spera di limitare il terribile fenomeno degli ultimi anni, che ha portato centinaia di adolescenti ad arrivare già ubriachi nelle discoteche. Inoltre, sarà probabilmente messa in atto un'idonea politica dei prezzi, con cui i gestori praticheranno prezzi più elevati per gli alcolici e più economici per le bevande analcoliche, onde favorirne l'acquisto.

Inoltre, come già accaduto lo scorso anno, i locali interessati hanno installato defibrillatori, impianti di videosorveglianza ed illuminazioni a giorno nelle aree circostanti, per contrastare lo spaccio di stupefacenti.

Polignano a Mare, in spiaggia c'è la sexy Emily Ratajkowski


C'è anche Polignano fra le mete scelte da Emily Ratajkowski durante la sua vacanza in Italia. Dopo qualche giorno trascorso a Positano, sulla costiera amalfitana, la top model statunitense è scesa in Puglia, stregata dall'irresistibile fascino della città di Domenico Modugno.

Immancabile il bagno nelle acque color smeraldo delle caratteristiche grotte marine di Polignano a Mare, seguite dalla tintarella sulla spiaggia (pare) di Lama Monachile.

Appena saputo della presenza della sexy Ratajkowski, fan e curiosoni hanno invaso il litorale, unendosi ai numerosi bagnanti già presenti in zona per rimediare al caldo di questo primo weekend estivo.





Speciale 83ma Campionaria

Gdp Tv

150° Unità d'Italia AGRICOLTURA AGROALIMENTARE AMBIENTE Animali Annunci Approfondimento Arredamento Arte Attualità Auto e motori Avviso Pubblico Aziende Bari Bari 2014 Bari 2019 Bat Bifest 2011 Bifest 2014 Bifest 2015 Bifest 2016 Bifest 2017 Bifest 2018 Bifest 2019 Brasile2014 Brindisi Calcio Casinò Chiesa cinema Columbus Day COMMENTO Comunicati Stampa Concerti Concorsi Corsi CROCIERE CRONACA CRONACA LOCALE CULTURA DOVE SEI? Cultura e Spettacoli Design Diari da Kinshasa Dimmi come scrivi Discoteche Donna del Giorno Economia Elezioni 2011 Enogastronomia Esoterismo Estate Esteri Eventi Expo 2015 F1 Festival del cinema di Roma 2010 Festival del cinema di Roma 2011 Festival del cinema di Roma 2012 Festival del cinema di Roma 2013 Festival del cinema di Roma 2014 Festival del cinema di Roma 2015 Festival del cinema di Roma 2016 Festival di Venezia '13 Festival di Venezia '14 Festival di Venezia '15 Festival di Venezia '16 Fiera del Levante Filastrocca film Flash Foggia Food Experience Foto Frodi Fumetti Gallery Gastronomia Gdp Junior Ghost Hunters Puglia Giochi Giubileo Gossip Grafico Hot IL MIO AVVOCATO Il Principe Azzurro Immobiliare Inchiesta Intervista Intrattenimento Islam isola dei famosi 5 L'Angolo della Poesia LA CURIOSITA' LA RECENSIONE Latitudeslife LAVORO Lecce Lettera al direttore Libri Link LIVE Lotterie Matera METEO milano Miss Italia MODA Mostre Motociclismo musica Necrologi NOTIZIE DAL MONDO novità musicali Oroscopo Paranormale Perle di storia pugliese photogallery PLAY: MUSICAEDINTORNI Politica Politica locale Potenza PRIMO PIANO Protezione civile Psicologia Pubblica Amministrazione Puglia Punto e a Capo Regionali 2015 Reportage ricerca Ricette Rio 2016 Roma Russia 2018 Salute e benessere Sanità Sanremo 2015 Sanremo 2016 Sanremo 2017 Sanremo 2018 Sanremo 2019 Scheda Scienza e tecnologie Scuola Sentenze europee Sessualità Silent Key Spazio Spazio Emergenti Speciale Speciale 21 dicembre Speciale amministrative 2012 Speciale Amministrative 2014 Speciale Euro 2012 Speciale Fiera Speciale Politiche '13 Spetteguless Sport Storia Taranto Teatro Tennis Territorio TICKER Top Tra scienza e fede Trasporti Turismo Tv UE Università e formazione Us version Vacanze Viabilità Viaggi Video Videogiochi Vignetta Vino diVino Voli Web Zootecnia