Header Ads

Estate in Salento: case pollaio e affitti in nero


LECCE - Blitz della Guardia di Finanza in Salento, dove - nel corso di controlli sui proprietari di seconde e terze case - sono state scoperte vere e proprie abitazioni "pollaio", prive di ogni minimo requisito igienico-sanitario.

Il maggior numero di case fuori norma è stato scoperto a Gallipoli, une delle località estive pugliesi più famose tra i giovani. Le fiamme gialle hanno scoperto abitazioni affittate in nero, con ragazzi fra i 16 e i 28 anni e, in un caso particolare, era stato affittato un deposito con piccolo bagno, senza finestre e impianti di areazione. 

Gli uomini della GdF stanno conducendo verifiche dal 1 luglio e sono 11.300 i controlli effettuati fino ad ora. Gli interventi rientrano nel piano straordinario per la tutela dell'economia legale nel periodo estivo e sono stati realizzati nelle maggiori località turistiche di mare e montagna.