F1, GP Australia: trionfa Vettel, Hamilton 2°. Ferrari a podio anche con Raikkonen


di PIERO LADISA – Si tinge di rosso Ferrari la prima gara del Mondiale 2018 di Formula Uno. A trionfare nel Gran Premio d’Australia, disputato sulla pista semi-cittadina dell’Albert Park, è stata la SF71-H numero 5 di Sebastian Vettel. 

Il tedesco, abile ad allungare il proprio primo stint, ha approfittato della Virtual Safety Car ("convertita" successivamente in Safety Car dalla direzione gara, ndr), causata dal ritiro della Haas di Romain Grosjean, per effettuare la propria sosta (giro 25) tornando in pista davanti alla Mercedes del rivale Lewis Hamilton e alla Ferrari gemella di Kimi Raikkonen. 

Una volta guadagnata la leadership della corsa, Vettel ha gestito il vantaggio su Hamilton sfruttando anche la freschezza delle sue soft rispetto a quelle del rivale, con l’inglese che nel finale ha palesato problemi di usura alle gomme posteriori. A completare il podio di Melbourne troviamo anche la Rossa di Raikkonen, che ha preceduto la Red Bull dell’idolo di casa Daniel Ricciardo. 


A punti anche Alonso, Verstappen (autore di un testacoda senza particolari conseguenze nelle primissime fasi della gara, ndr), Hulkenberg, Bottas, Vandoorne e Sainz. Il talentino monegasco Charles Leclerc, al debutto nella top class a bordo dell’Alfa Romeo Sauber, ha concluso la corsa al 13° posto. Ritiro invece per l’altro rookie Sergej Sirotkin. 

Oltre al russo della Williams, non hanno concluso la gara anche le Haas di Grosjean e Magnussen (entrambi i piloti del team americano hanno dovuto alzare bandiera bianca per un errato fissaggio di una gomma), la Toro Rosso di Gasly e l’Alfa Romeo Sauber di Ericsson. 

La prossima gara è in programma domenica 8 aprile in Bahrain sulla pista di Sakhir.

Posta un commento

0 Commenti