Tap, Stefàno: "Conte venga a riferire in Parlamento le intenzioni del governo sul gasdotto"

BARI - "I diversi virgolettati riportati dalla stampa, agli esiti dell'incontro tenutosi ieri a Palazzo Chigi sul Tap, suonano in modo molto grave, a partire da quelli che riferiscono che il premier Conte ha invocato il sostegno da parte della Procura per fermare il cantiere di Melendugno": lo afferma il senatore Dario Stefàno del Partito Democratico.

"Il presidente del Consiglio deve chiarire al più presto e al Parlamento tutto, e non solo quindi alla deputazione dei 5 stelle, quali sono i reali intendimenti di questo governo su questa opera infrastrutturale".

Posta un commento

0 Commenti