Andria, "Natale in città: quale prevenzione?"

ANDRIA - Apprendiamo, con informazione tardiva, di una riunione che si sarebbe svolta presso il commissariato di Pubblica Sicurezza di Andria lo scorso 13 dicembre. Una riunione “segreta”, a quanto pare, visto che nessuno ne è stato informato e vista l’esclusione di tutte le Associazioni di Rappresentanza di Categoria facenti parte della 3^ Consulta ma con l’ammissione al tavolo delle sole due Associazioni, di chiara matrice polisindacale, neppure facenti parte dell’Organismo Istituzionale. Così in una nota Savino Montaruli, presidente Unibat.

Al di la dei formalismi e di chi abbia potuto comunicare al neo Dirigente del Commissariato di P.S. di Andria ed alla Questura di Bari che quelle due Associazioni “privilegiate” possano rappresentare l’intero comparto, visto che la loro rappresentanza locale sia ancora tutta da dimostrare, sentiamo - prosegue - non solo di esprimere il rammarico per l’”esclusione” di tutte le altre Associazioni storiche che realmente ogni giorno sono sul campo e che rappresentano nei fatti e nei numeri il tessuto commerciale, artigianale ed imprenditoriale locale, ma per essere propositivi chiediamo quali siano stati gli interventi di prevenzione programmati in previsione dei fatidici giorni del periodo natalizio, giornata di vigilia in primis, che trasformano la città di Andria in una bolgia infernale, ai limiti della sopportazione e della convivenza sociale.

Premesso che - spiega - le “Forze” in campo non siano affatto mutate se non il normale avvicendamento alla guida di Polizia di Stato e Carabinieri, ci chiediamo: “rispetto allo scorso anno, quando la città ha subito l’umiliazione e il saccheggio da parte di soggetti che se ne sono letteralmente appropriati facendone una discarica di rifiuti a cielo aperto e il luogo simbolo del consumo di alcol e di droghe, con risse e assembramenti nei più importanti luoghi storici urbani, quali interventi preventivi si intendano attuare? Da parte nostra alcuni suggerimenti li abbiamo forniti proprio nel corso di una recente riunione nella Sala consiliare della città di Andria, convocata dagli Assessori Magliano e Matera e dove si è proprio discusso di quanto la città sia stata assalita negli anni passati con espressioni estreme di degrado e di qualunquismo generalizzato, senza alcun contrasto reale a meno che chi di dovere non ci mostri i numeri dei verbali elevati, degli arresti e delle perquisizioni eseguite. C’è stato tutto questo? Se non c’è stato spero che nel corso della “privilegiata” riunione se ne sia discusso così come spero si sia altresì discusso della gravissima situazione sicurezza ad Andria, con cittadini ed imprenditori scossi da quanto sta accadendo e dalle azioni criminose che si susseguono a catena. Rapine, furti in appartamenti ed in garage, furti di veicoli, anche commerciali ai danni di andriesi anche fuori dalla città di Andria, nelle aree vicine. Siamo certi, sono certissimo che i “privilegiati” interlocutori delle Forze dell’Ordine tutto questo lo abbiano detto e sollecitato. Dalla lettura dello scarno comunicato stampa divulgato il 15 dicembre leggiamo: “... dalla Questura hanno chiesto a tutte le associazioni di categoria di farsi portavoce di un’istanza inderogabile di rispetto delle regole e delle norme vigenti, in tema di immissioni sonore e vendita di alcolici.”

All’Illustrissimo signor Questore di Bari - incalza Montaruli - poniamo e pongo una semplice domanda. “poiché vi appellate a “tutte” le Associazioni di Categoria se tutte le Associazioni di Categoria non le avete invitate al Tavolo di concertazione presso il Commissariato di Andria? Per caso le sole due Associazioni presenti vi hanno detto di “rappresentare” tutti i 280 pubblici esercenti della città di Andria? Se vi hanno detto questo vi hanno mentito, se lo abbiate creduto avete commesso un gravissimo errore e in ogni caso: come quelle due Associazioni “privilegiate” vi hanno garantito faranno opera di sensibilizzazione verso “tutti” gli esercenti? Faranno volantinaggio, spot di sensibilizzazione in radio, tv e sui giornali? Si attiveranno porta a porta? Ad oggi non è dato saperlo, di sicuro hanno la possibilità ed il dovere di fare tutto questo visto che vivono di denaro pubblico. Chissà se di tutto questo si sia parlato nel corso della riunione “esclusiva” Chissà!. Ad ogni buon conto, da parte delle Associazioni illegittimamente “escluse” dal Tavolo istituzionale viene garantita la massima collaborazione ma di sicuro chi ha assunto impegni e non li manterrà dovrà darne conto. I “privilegi” hanno un prezzo.

0 commenti:

Posta un commento

Gdp Tv

150° Unità d'Italia AGRICOLTURA AGROALIMENTARE AMBIENTE Animali Annunci Approfondimento Arredamento Arte Attualità Auto e motori Avviso Pubblico Aziende Bari Bari 2014 Bari 2019 Bat Bifest 2011 Bifest 2014 Bifest 2015 Bifest 2016 Bifest 2017 Bifest 2018 Brasile2014 Bricolage Brindisi Calcio Casinò Chiesa cinema Columbus Day COMMENTO Comunicati Stampa Concerti Concorsi Corsi CROCIERE CRONACA CRONACA LOCALE CULTURA DOVE SEI? Cultura e Spettacoli Design Diari da Kinshasa Dimmi come scrivi Discoteche Donna del Giorno Economia Elezioni 2011 Enogastronomia Estate Esteri Eventi Expo 2015 Festival del cinema di Roma 2010 Festival del cinema di Roma 2011 Festival del cinema di Roma 2012 Festival del cinema di Roma 2013 Festival del cinema di Roma 2014 Festival del cinema di Roma 2015 Festival del cinema di Roma 2016 Festival di Venezia '13 Festival di Venezia '14 Festival di Venezia '15 Festival di Venezia '16 Fiera del Levante Filastrocca film Flash Foggia Food Experience Foto Frodi Fumetti Gallery Gastronomia Gdp Junior Ghost Hunters Puglia Giochi Giubileo Gossip Grafico Hot IL MIO AVVOCATO Il Principe Azzurro Inchiesta Intervista Intrattenimento Islam isola dei famosi 5 L'Angolo della Poesia LA CURIOSITA' LA RECENSIONE Latitudeslife LAVORO Lecce Lettera al direttore Libri Link LIVE Lotterie Matera METEO milano Miss Italia MODA Mostre Motociclismo musica Necrologi NOTIZIE DAL MONDO novità musicali Oroscopo Paranormale Perle di storia pugliese photogallery PLAY: MUSICAEDINTORNI Politica Politica locale Potenza PRIMO PIANO Protezione civile Psicologia Pubblica Amministrazione Puglia Punto e a Capo Regionali 2015 Reportage ricerca Ricette Rio 2016 Roma Russia 2018 Salute e benessere Sanità Sanremo 2015 Sanremo 2016 Sanremo 2017 Sanremo 2018 Sanremo 2019 Scheda Scienza e tecnologie Scuola Sentenze europee Sessualità Silent Key Spazio Spazio Emergenti Speciale Speciale 21 dicembre Speciale amministrative 2012 Speciale Amministrative 2014 Speciale Euro 2012 Speciale Fiera Speciale Politiche '13 Spetteguless Sport Storia Taranto Tennis Territorio TICKER Top Tra scienza e fede Trasporti Turismo Tv UE Università e formazione Us version Vacanze Viabilità Viaggi Video Videogiochi Vignetta Vino diVino Voli Web Zootecnia