Tricase, 'bruciati' 2500 posti di lavoro


di FRANCESCO GRECO - TRICASE (LE). “Bruciati” 2500 posti di lavoro. Dalla burocrazia. Anche per questo poi la gente vota Lega e i giovani se ne scappano, desertificando il territorio. La storia la racconta l’imprenditore Italo Alfarano. “In questi anni ci siamo abituati a un rapporto poco snello e privo di comunicazione fra imprese e Pubblica Amministrazione – premette - che ha portato a numerosi e consistenti contenziosi”.

La crisi “morde” il sistema imprenditoriale italiano, specie al Sud. Lo Sblocca Italia ieri e lo Sblocca cantieri oggi non riescono a far ripartire il Paese: il quadro è desolante, la recessione è sempre più profonda, tutto il sistema si è impoverito. Le buone intenzioni dei politici si scontrano con un apparato burocratico inadeguato, spesso corrotto: basta andare in un ufficio pubblico e vedere quello che batte sulla tastiera del pc con un dito.  
   
In questo desolante contesto si inserisce la vicenda di cui è protagonista l’imprenditore, che vede sulla scena il Comune di Tricase e una società di servizi, l'AWL srl (con sede in loco). Proprio nelle scorse settimane è stato notificato al Comune un atto di citazione riguardante un risarcimento per danni subiti, e subendi, per la mancata realizzazione di una struttura turistico-ricettiva: la cifra è cospicua: circa 40 mln di euro. 

I fatti partono nel lontano 2005, durante il mandato del sindaco Antonio Coppola e la supervisione dell'ufficio tecnico comunale guidato dall'ing. Luisella Guerrieri. Presso tale ufficio venne fatta istanza alla conferenza dei servizi per la creazione di una struttura ricettiva sulla direttrice Tricase-Tricase Porto.    
   
“Durante l'iter procedurale – prosegue Alfarano - col Comune impegnato a promuovere tale iniziativa con la relativa approvazione della Regione Puglia, il progetto subì un’improvvisa battuta di arresto nelle fasi finali. In tale circostanza, Palazzo Gallone, con un’improvvisa retromarcia fuori dai canoni previsti dalla legge, ritornò sui suoi passi, fino a quando intervenne l'approvazione del Parco Otranto-S. Maria di Leuca-Bosco Tricase, che portò l'inclusione all'interno del medesimo dell'area che ovviamente era stata inevitabilmente modificata da una variante al piano di fabbricazione, così come evidenziato dagli atti processuali”. 
  
L'AWL srl voleva destinare la struttura anche alla fruibilità dei pazienti degenti di una R.S.S.A. (residenza socio-sanitaria assistenziale) da 60 posti-letto, che di lì a poco sarebbe poi sorta in viale Stazione, sempre a Tricase: e anche quest'ultima, tanto per cambiare, finita nelle maglie della burocrazia e da lì nel libro dei progetti mai realizzati e di posti di lavoro in progress. 
  
Intanto il contenzioso della AWL srl è giunto in Cassazione, e vede sempre l’azienda impegnata stavolta contro il Consorzio ASI di Lecce per una cittadella della salute che doveva sorgere nella zona industriale di Tricase e che comprendeva un eliporto destinato al soccorso aereo, una seconda R.S.S.A. da 120 posti-letto, la neuroriabilitazione infantile, un hotel per i parenti dei degenti e altre strutture clinico-ambulatoriali. 
  
“Tutto ciò – conclude Alfarano - se da un lato alla nostra società ha causato un danno considerevole, dall'altro alla collettività è costato 2500 posti di lavoro, calcolando anche l’indotto, senza considerare la ricaduta su tutta l’economia della zona”.        
  
Finale della favola amara: a pagare per la mancata realizzazione dei progetti è sempre la collettività. Anche per questo negli ultimi anni dal Sud sono andati via 1 milione e 200mila giovani, di cui molti con laurea e master. I burocrati però sono sempre là, a far danni al territorio e all’economia. E chi li muove?  

Gdp Tv

150° Unità d'Italia AGRICOLTURA AGROALIMENTARE AMBIENTE Animali Annunci Approfondimento Arredamento Arte Attualità Auto e motori Avviso Pubblico Aziende Bari Bari 2014 Bari 2019 Bat Bifest 2011 Bifest 2014 Bifest 2015 Bifest 2016 Bifest 2017 Bifest 2018 Bifest 2019 Brasile2014 Bricolage Brindisi Calcio Casinò Chiesa cinema Columbus Day COMMENTO Comunicati Stampa Concerti Concorsi Corsi CROCIERE CRONACA CRONACA LOCALE CULTURA DOVE SEI? Cultura e Spettacoli Design Diari da Kinshasa Dimmi come scrivi Discoteche Donna del Giorno Economia Elezioni 2011 Enogastronomia Esoterismo Estate Esteri Eventi Expo 2015 F1 Festival del cinema di Roma 2010 Festival del cinema di Roma 2011 Festival del cinema di Roma 2012 Festival del cinema di Roma 2013 Festival del cinema di Roma 2014 Festival del cinema di Roma 2015 Festival del cinema di Roma 2016 Festival di Venezia '13 Festival di Venezia '14 Festival di Venezia '15 Festival di Venezia '16 Fiera del Levante Filastrocca film Flash Foggia Food Experience Foto Frodi Fumetti Gallery Gastronomia Gdp Junior Ghost Hunters Puglia Giochi Giubileo Gossip Grafico Hot IL MIO AVVOCATO Il Principe Azzurro Inchiesta Intervista Intrattenimento Islam isola dei famosi 5 L'Angolo della Poesia LA CURIOSITA' LA RECENSIONE Latitudeslife LAVORO Lecce Lettera al direttore Libri Link LIVE Lotterie Matera METEO milano Miss Italia MODA Mostre Motociclismo musica Necrologi NOTIZIE DAL MONDO novità musicali Oroscopo Paranormale Perle di storia pugliese photogallery PLAY: MUSICAEDINTORNI Politica Politica locale Potenza PRIMO PIANO Protezione civile Psicologia Pubblica Amministrazione Puglia Punto e a Capo Regionali 2015 Reportage ricerca Ricette Rio 2016 Roma Russia 2018 Salute e benessere Sanità Sanremo 2015 Sanremo 2016 Sanremo 2017 Sanremo 2018 Sanremo 2019 Scheda Scienza e tecnologie Scuola Sentenze europee Sessualità Silent Key Spazio Spazio Emergenti Speciale Speciale 21 dicembre Speciale amministrative 2012 Speciale Amministrative 2014 Speciale Euro 2012 Speciale Fiera Speciale Politiche '13 Spetteguless Sport Storia Taranto Tennis Territorio TICKER Top Tra scienza e fede Trasporti Turismo Tv UE Università e formazione Us version Vacanze Viabilità Viaggi Video Videogiochi Vignetta Vino diVino Voli Web Zootecnia