Ad Section

Procure: Pg Fuzio anticipa dimissioni


ROMA - Riccardo Fuzio anticipa la sua uscita dalla magistratura: il Pg della Cassazione doveva restare sino al 20 novembre, lascerà invece tra una settimana, il 21 luglio. Lo fa dopo aver constatato che "non sussistono le condizioni interne per garantire la piena funzionalità della Procura generale" della Cassazione. La decisione è stata comunicata due giorni fa al Csm, al Ministero della Giustizia e ai colleghi della Procura generale.

Lo scorso 4 luglio Fuzio aveva comunicato al Capo dello Stato la sua decisione di andare in collocamento a riposo anticipato. Un passo indietro, apprezzato dal presidente Mattarella, dopo le polemiche seguite alla pubblicazione dell'intercettazione di un colloquio tra lui e il pm romano Luca Palamara, indagato a Perugia per corruzione.



Iscriviti ora