Header Ads

Boeing atterra, il carrello prende fuoco

ROMA - Un Boeing 767 -300ER (reg. VP-BUV 28,6 anni) della Azur Air, una compagnia aerea russa, ha effettuato ieri notte un atterraggio d'emergenza con il carrello in fiamme. L'aereo del volo ZF-2244, con 331 passeggeri e sei membri dell'equipaggio a bordo, era decollato da Nha Trang in Vietnam. diretto a Barnaul in Russia, quando le ruote del carrello si sono bloccate rispetto alla pista. Il pilota ha sorvolato l'aeroporto per consumare il carburante nel serbatoio prima di potere effettuare l'atterraggio. 

All'impatto con la pista, le gomme delle ruote sono scoppiate incendiandosi, creando una scia di faville e fumo. Le squadre di pompieri e soccorritori hanno subito circondato il velivolo. Azur Air ha confermato l'incidente con il suo aereo all'aeroporto internazionale Barnaul Gherman Titov (BAX). Tutti i passeggeri sono stati evacuati con urgenza e un passeggero ha cercato assistenza medica. La Russian Aviation Insider, evidenzia Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” ha aperto un'inchiesta sull'incidente.