Ad Section

Terremoto in Albania, feriti salgono a 100. Scossa avvertita anche in Puglia

(ANSA/EPA)
TIRANA - Trema la terra in Albania a causa di un fortissimo terremoto, il più violento degli ultimi 30 anni, non lontano dalla capitale Tirana e a 1 km da Durazzo. Una forte scossa di magnitudo 5.8, con un epicentro a 34 chilometri dalla capitale e 10 chilometri di profondità, avvertita anche in Puglia che ha seminato il terrore. La gente si è immediatamente riversata sulle strade mentre i primi bilanci parlano di decine di feriti e diverse abitazioni crollate.


Si è aggravato anche il bilancio dei feriti. Oltre 100 le persone che, secondo il ministro della Sanità Ogerta Manastirliu, hanno chiesto l'assistenza medica al pronto soccorso di Tirana e Durazzo, di cui fino a mezzanotte solo 12 si trovavano ancora in ospedale. Allestiti a Tirana e Durazzo anche alcuni centri di accoglienza.



Iscriviti ora