Header Ads

Il 15 dicembre amicizia, calcio e beneficenza per il progetto di un campo da calcio in Tanzania

di LUIGI LAGUARAGNELLA - L’amicizia, la beneficenza e il calcio sono gli ingredienti giusti per creare legami e costruire ponti, anche solo immaginari. Nel pomeriggio del 15 dicembre nel campo della parrocchia di San Giuseppe si vivrà un momento di sport, oltre all’estrazione di una lotteria con tanti premi offerti dalle attività commerciali soprattutto del quartiere Libertà. E’ il torneo di beneficenza “Amici delle Missioni”, organizzato dalla parrocchia del Preziosissimo Sangue in San Rocco per aderire al progetto “Un campo per Carmelo”: la realizzazione di un centro sportivo all’interno dell’ospedale San Gaspare a Itigi un villaggio della Tanzania.

Amici delle Missioni è la onlus legata alla Congregazione dei Missionari del Preziosissimo Sangue che si occupa di progetti e sostegno umano, sociale, sanitario in ogni parte del mondo. In Tanzania l’ospedale da loro gestito offre fondamentali servizi per la gente dei tanti villaggi vicini. Il campo da calcio è stato inaugurato a maggio, ma il progetto nato dalla volontà dei familiari di ricordare Carmelo Imbriani, ex calciatore del Napoli e del Benevento, con qualche presenza in Nazionale, scomparso a 37 anni per una grave malattia, è molto grande e si pone l’obiettivo di aggregare i giovani, di creare vita sociale attorno alla grande area dell’ospedale. Grazie all’impegno di alcune realtà beneventane come Hitch 2 production, Ntr 24 e Imbriani non mollare, al fianco dei Missionari alcuni spazi sono già agibili. Per promuovere il progetto è stato realizzato un cortometraggio.

Il 15 dicembre, cercando di coinvolgere bambini e adulti, la realtà parrocchiale e quelle del territorio si giocheranno due triangolari: uno per bambini e uno per adulti, oltre all’estrazione della lotteria a cui stanno partecipando già tantissime persone. Il ricavato della giornata sarà devoluto al progetto direttamente al provinciale dei Missionari del Preziosissimo Sangue, don Terenzio Pastore cpps, che parteciperà alla giornata insieme a Giampaolo, fratello di Carmelo Imbriani che farà una testimonianza. Sarà una giornata all’insegna dell’amicizia, come ha ricordato il sacerdote: “Se allarghiamo il concetto di amicizia e consideriamo come amici coloro che il Signore ci mette vicino o che fanno un tratto di strada insieme con noi veramente possiamo arrivare dovunque. Anche i ragazzini della Tanzania ci considerano amici: quando eravamo lì è bastato avvicinarci a loro che stavano giocando con una palla di pezza e immediatamente ce l’avevano passato, quindi ci hanno visto come persone a loro vicine”.

Oltre ai ragazzi e agli adulti della parrocchia del Preziosissimo Sangue ci sarà il coinvolgimento della parrocchia San Giuseppe. Molte persone si stanno già impegnando per promuovere la lotteria: i negozi offrono tanti piccoli premi a cui si aggiungono magliette di Toti e Tata e della Rimbamband. Proprio Stornaiolo e Solfrizzi e anche Dino Loiacono alias Pupetta hanno lasciato un messaggio per promuovere l’evento. I video e gli aggiornamenti di questa giornata sportiva, patrocinata dal Comune di Bari, è possibile conoscerli alla pagina Facebook “Torneo e Lotteria di beneficenza per “Amici della Missioni” – Bari.