Header Ads

Ordigno nel centro di Torino: disinnescazione in corso


TORINO - Avviate alle 7 di questa mattina le operazioni di disinnesco di ordigno bellico rinvenuto nel centro di Torino nel corso degli schiavi per il teleriscaldamento. Sono circa 10 mila le persone evacuate per garantire un ordinato svolgimento delle operazioni nei quartieri San Salvario e Crocetta.
Conseguenze anche per i mezzi pubblici, deviati nei loro percorsi, e ferma la circolazione dei treni. Numerosi anche i voli cancellati a seguito della disposta chiusura dello spazio aereo.

Le operazioni sono condotte dagli artificieri del 32esimo Reggimento Genio della Brigata Alpina 'Taurinense', che sono a lavoro sull'ordigno, una bomba d'aereo inglese da 500 libbre che sarà resa inoffensiva e poi trasportata in una cava di Ciriè, per farla brillare.