Header Ads

Federottica: convegno sui temi “Acuità visiva, attività motorie, alimentazione”

di DONATO FORENZA - L’evento multidisciplinare a cura di Federottica, con esponenti di Università di Bari, di Foggia e del Salento, si è svolto in collaborazione con Associazione ACOS e Consorzio ORP, con il patrocinio dell’Associazione Crocerossine Italia Onlus e della Commissione per le Politiche Culturali Città Universitaria e Sport del Comune di Bari. Grande rilevanza ha registrato il Convegno sui temi “Acuità visiva, attività motorie, alimentazione”.

Hanno aderito all’evento numerosi esperti e cultori, tra i quali: Prof. Maurizio Martino - Responsabile del Corso di Laurea in Ottica e Optometria (Unisalento), Dott. Andrea Afragoli - Presidente Nazionale di Federottica, Dott. Michele Emiliano - Governatore Regione Puglia, Dott. Felice Ungaro - Responsabile Coordinamento Health MarketPlace Puglia, Prof. Martino Tritto - Presidente Associazione O.A.S.I. - Oculisti Autonomi Sud Italia, Prof.ssa Santa Fizzarotti Selvaggi - Vice Presidente Naz. Associazione Crocerossine Italia Onlus. Dott. Giuseppe Cascella - Presidente Comm. Politiche Culturali, Università e Sport Comune di Bari, Dott. Michele Schirone - Presidente Federottica Bari.

Tra gli scopi del riuscito convegno sono emersi quelli di aggiornare conoscenze (medici, oftalmologi, tecnici), facilitare la necessaria collaborazione tra professioni (pubblica amministrazione, politici, media) e inoltre sensibilizzare i cittadini ad adottare le buone prassi e lo stile di vita ottimale.
I relatori hanno formulato importanti contributi sui temi poliedrici “Acuità visiva, Attività motorie e Alimentazione”. Sono intervenuti: - Prof. Francesco Fischetti (Attività motorie), Uniba: "Attività Motorie e Sport"; - Prof. Cristiana Iaculli, e Dott. Marco Loiodice (Oftalmologia), Unifg: "La prevenzione in Oftalmologia"; - Prof. Giuseppe Cibelli (Postura), Unifg: “Difetti refrattivi: contributo della posturologia”; - Dott. Anna Valenzano (Alimentazione), Unifg: "Contributo del nutrizionista per le patologie oculari"; - Dott. Aldo Casto (Ortopedia e Traumatologia - Lecce): "Visione postura e consapevolezza del Sè"; - Ott.Opt. Luigi Seclì (Optometria), Unisalento: "Contributo optometrico alla salute-benessere"; - Ott.Opt. Andrea Cagno (Allenamento visu-motorio), Federottica: "Vista e Visione, Organo e Funzione”; - Ott.Opt. Maria Assunta Gorgoni e Daniela Antonucci (Optometria), Federottica: "La Memoria Motoria: il contributo dei Neuroni Specchio"; - Ott.Opt. Ruggiero Lavermicocca (Optometria posturale), Federottica: "Progetto Bimbovisione"; - Ott.Opt. dott. Roberto Dicursi (Optometria), Federottica: “Pratica optometrica moderna”. Il Coordinamento generale dell’evento è stato curato da Francesco Sorrento e collaboratori.

Dai lavori della proficua giornata di studi, è emerso che è necessario, pertanto, agire per rendere attive le interazioni che questo evento interdisciplinare può implementare, in sinergia con gli aspetti scientifici di medici, tecnici e altri professionisti della complessità.

Riteniamo che efficienza visiva, alimentazione, attività motorie, e altri studi avanzati, possono contribuire al benessere delle persone e alla qualità della vita. Occorrono anche altre figure interdisciplinari e intersettoriali per analizzare epistemologicamente le simbiosi sistemiche che la rilevante complessità politematica presenta in dimensione di prevenzione e gestione bioecologica. Innovazione e creatività per superare schemi e sperimentare conoscenze: uno scambio tra specialisti, pubblico e benessere ermeneutico.

La manifestazione è stata coronata da prestigiosi riconoscimenti da parte del folto pubblico di esperti e di cittadini, che hanno espresso positivi consensi.