Header Ads

Piazza Affari in calo con Tim


MILANO - La Borsa di Milano vira in calo (-0,5%) dopo il rialzo segnato in apertura. Pesante Tim (-4,7%), che ha diffuso i conti trimestrali ieri a borsa chiusa. Deboli anche Amplifon (-4,5% teorico), congelata per eccesso di ribasso, Saipem (-3,4%) e Pirelli (-2,1%), frenata dai dati sulle vendite di auto in Europa, che penalizzano anche Fca (-1,45%).

In deciso calo Diasorin (-2,16%). Segnano il passo Ubi (-2%) e Banco Bpm (-2,22%), mentre tengono Unicredit (+0,71%) e Intesa (+0,22%). Bene Atlantia (+0,98%), Ferragamo (+0,82%), Exor (+1,14%) ed Enel (+1,43%). Male Eni (-1,35%), nonostante il rialzo del greggio (Wti +3,8% a 33 dollari al barile).