Header Ads

Alitalia boicotta Puglia e Salento, Gemmato (FdI) interroga il ministro


BARI - "Quali motivi determinano l'attuale assenza o riduzione del traffico aereo per civili da e per gli aeroporti di Bari e Brindisi e quali sono le rispettive tempistiche di ripristino totale del traffico aereo?". E' l'oggetto dell'interrogazione in Commissione (datata 9 giugno 2020) del deputato pugliese di Fratelli d'Italia, Marcello Gemmato, a seguito delle notizie di stampa secondo cui a consentire la ripresa del traffico aereo sono quasi esclusivamente le compagnie straniere mentre la compagnia di bandiera Alitalia continuerebbe a "boicottare i cieli di Puglia e quelli del Salento in particolare" poiché avrebbe ripristinato solo pochi voli.

La riduzione o l'assenza dei suddetti voli sono causa di notevoli disagi e in molti casi di problematiche gravi per l'utenza, che necessita di rapidi spostamenti sul territorio nazionale sia per motivi di lavoro sia per motivi di salute. Appaiono evidenti, inoltre, anche i problemi causati al comparto turistico soprattutto nel periodo attuale, posto che, notoriamente, la Puglia è una delle mete preferite dai turisti.