Header Ads

Lecce-Sampdoria, sfida salvezza per i salentini


FRANCESCO LOIACONO - Domani sera alle 21,45 il Lecce giocherà in casa contro la Sampdoria nella ventinovesima giornata di Serie A. Per i salentini sarà un confronto diretto fondamentale nella corsa verso la salvezza. I blucerchiati dopo la sconfitta 2-1 in casa con il Bologna dovranno ottenere un risultato positivo per abbandonare il quartultimo posto. I salentini terzultimi a 25 punti, uno in meno della Sampdoria, dopo il ko 4-0 a Torino con la solitaria capolista Juventus devono vincere per risalire in classifica. Nel Lecce il tecnico Fabio Liverani dovrà rinunciare a Lucioni squalificato, Deiola, Dell’Orco Majer e Lapadula infortunati, ed anche a Rossettini influenzato. Esterni Petriccione e Tachtsidis. Regista Mancosu. In attacco Falco e Babacar.

Nella Sampdoria l’allenatore Claudio Ranieri non potrà utilizzare Ferrari e Quagliarella per problemi muscolari. Sulle fasce Ekdal e Vieira. Trequartista La Gumina. In avanti Linetty e Gabbiadini. Nell’ultimo precedente in Serie A a Lecce tra le due squadre, il 21 Novembre 2010 vinse la Sampdoria 3-2. Andarono in vantaggio i blucerchiati al 9’ del primo tempo con Pazzini. Raddoppiarono al 41’ ancora con Pazzini. Nel secondo tempo al 27’ il Lecce segnò con Di Michele. Al 38’ i salentini accorciarono le distanze con Diamoutene e al 43’ la Sampdoria realizzò la terza rete di nuovo con Pazzini. L’ultima vittoria del Lecce in Serie A in casa contro i liguri è stata il 10 Febbraio 2003, 1-0 con gol decisivo realizzato al 13’ del secondo tempo da Vucinic per i salentini. La partita si giocherà a porte chiuse per il Covid 19.